The untold Untold by Nillc e overhill

2007 - 2017, a dieci anni dalla prima pubblicazione i segreti e il dietro le quinte della serie di Tomb Raider Untold

Condividete le vostre creazioni: disegni, fumetti, racconti, 3D, foto, musica o altro ispirati a TR e non / Show here your creations: art, paintings, comics, literature, 3D, photo, music or other inspired or not to TR
Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8549
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31

The untold Untold by Nillc e overhill

Messaggio da Nillc » 26 aprile 2017, 09:10

Ecco a voi l'ultima puntata (ufficiale) di untold Untold... ma prima di concludere questo breve ma intenso viaggio nella memoria, abbiamo ancora alcune sorprese che vedrete pubblicate venerdì :D

Quinta Puntata
Tra le righe...


Quella che avete appena letto è una carrellata di racconti appartenenti alla serie Untold che non abbiamo mai realizzato e che con ogni probabilità rimarranno in questo bellissimo limbo dorato costruitosi dieci anni fa (anche se, come abbiamo visto, ha emesso i suoi primi vagiti ben prima).
Prima di lasciarvi, però, mi piacerebbe rispondere a una domanda che mi sono posto mentre scrivevo questo documento, e che magari vi interesserà: al di là di questi racconti “untold”, ossia non raccontati, c'è qualcosa di non raccontato anche in “Untold”, cioè la serie effettivamente pubblicata?
Può sembrare una domanda strana, visto che nessuno meglio degli autori dovrebbe sapere quali elementi del racconto si è scelto di mettere su carta e quali invece rimangono inediti, sottoforma di appunti e bozze come quelle che avete avuto modo di leggere su; in realtà una delle cose meravigliose che accadono quando si scrive è proprio che alle volte le situazioni, i personaggi e perfino le intere trame prendono direzioni inaspettate, e continuano a vivere anche al di fuori della pagina. Quando poi un autore, magari a distanza di anni, va a ripensarci, si rende conto che essi sono maturati, cambiati, trasformati, o che addirittura c'erano delle cose che a lui erano sfuggite all'epoca della stesura e che adesso si fanno sentire in tutta la loro brillante logica.

Un esempio: quando abbiamo scritto Untold io e Over non abbiamo badato al momento della biografia di Lara in cui collocare le avventure da noi narrate nei tre romanzi originali. Certo, avevamo inserito qualche elemento che potesse ricondurre ad avventure passate nei film e nei videogames, ma nulla di preciso. Il che può apparire futile, ma bisogna tenere a mente che una delle nostre intenzioni era sì creare storie originali e spingere Lara oltre i suoi limiti, ma anche rimanere fedelissimi alla sua storyline.
A rileggerle oggi, a distanza di qualche anno, mi rendo conto che in realtà molti elementi ci indicano che esse si siano collocate autonomamente in un periodo lungo poco più di un mese, compreso tra AoD e Legend, indicativamente nel 2005. Il riferimento ad Anaya con cui si chiude Octagons, ad esempio, lo avevo buttato lì quasi inconsapevolmente, una specie di easter egg che rimandasse alla serie di videogame; in realtà la sua presenza è tutt'altro che inutile o casuale, perché serve a dirci che poco dopo la conclusione della trilogia di Untold Lara ha ripreso i contatti con questo personaggio.
Nel corso degli anni ho pensato che sarebbe stato carino se, al posto della Via della Seta, Anaya avesse parlato a Lara di un certo “altare di pietra”, in modo da collegare Octagons direttamente a Legend... e invece no! Perché Legend è uscito nel 2006, mentre i vari indizi datavano i romanzi di Untold a un anno prima... forse un po' troppo prima.
La risposta è che Lara e Anaya si sono ritrovate alla fine delle avventure di Untold, nel 2005, e si sono dedicate a Tiwanaku solo dopo aver svolto il lavoro della Via della Seta.
Missione che evidentemente è stata di poco conto, se non è mai stata narrata da nessuno... o no?
Di conseguenza gli spin-off si sono svolti dopo Underworld, plausibilmente negli stessi anni in cui sono stati rilasciati... anche perché abbiamo la prova incontrovertibile della data del matrimonio di Blu e Asp :)

Un altro elemento interessante che si è in qualche modo sviluppato da sé è la vita di coppia di Thom e Kathe e Jamie ed Elaine.
Bisogna premettere che nelle stesure originali, le cosiddette “sceneggiature”, queste coppie non si formavano: nell'epilogo di COTIM Kathe e Thom si salutavano semplicemente, e in GL Jamie ed Elaine non mostravano altro se non di essere discreti conoscenti. Nello scrivere i romanzi, invece, forse anche complice la maggiore profondità di cui potevano godere, hanno preteso a tutti i costi di finire insieme.
Tuttavia, a rivedere oggi questo discorso e leggendo tra le righe, mi rendo conto che se Elaine e Jamie hanno effettivamente trovato la loro felicità, al punto di non funzionare più in un racconto a loro dedicato (forse perché avevano detto già tutto quello che avevano da dire), Thom e Kathe non me la contano giusta.
Un uomo e una donna all'opposto in tutto: fisico, carattere, vissuto... peraltro, non scordiamoci che il primo interesse di Thom era Lara, e Kathe è stata una specie di “ripiego” per consolarsi dopo un'avventura decisamente impegnativa.
Mi sono chiesto, alle volte, se sia stato davvero giusto assecondare questo capriccio sentimentale, e sono certo che nel corso degli anni i due hanno dovuto lavorare molto sulla loro coppia prima di raggiungere equilibrio e serenità.
È finita bene?
… Io direi di sì: l'assenza di Kathe in UF è dovuta al fatto che... la nostra Dama Bianca era in dolce attesa! La loro primogenita, di nome Lily, si appresta a compiere sei anni ed erediterà il difficile trono di sua madre quando sarà abbastanza grande.
Quanto a Jamie ed Elaine, anche loro hanno un figlio, un po' più grandicello, che hanno chiamato Jorge in onore del professor Amenobàr.

Un'altra cosa che non troverà spazio fuori dall'interlinea è la destinazione finale del Terzo Ottagono.
Ricapitoliamo: degli Ottagoni della Legge spartiti tra Lara, Ivan e Vanessa alla fine del terzo romanzo, sappiamo che quello del sacerdote è appeso nel suo ufficio (come raccontato in UF), quello dell'archeologa biblica è parte della tomba dei suoi fratelli (come si legge nella sua bio).
E quello di Lara?
Se avete letto per bene le trame dei racconti mai scritti, avete visto che occasionalmente esso ha fatto capolino nella mia testa chiedendomi di essere ripescato, ma purtroppo le storie che mi proponeva non erano particolarmente interessanti.
A questo punto ci sarebbe da chiedersi: è davvero importante saperlo? Per quel che mi riguarda, la risposta è meno scontata di quanto non appaia: gli Ottagoni hanno per me un significato che va ben oltre la loro funzione all'interno della trama.
Essi infatti rappresentano un po' l'intera trilogia: tre come tre sono i romanzi originali, sono anche l'unico reperto che Lara riesce a portare con sé dopo la lunga saga narrata in essi, poiché la Maschera di Ferro e la Lapis Aurea dei precedenti racconti sono giocoforza distrutti. Ricordo che con Over fui irremovibile: alla fine di Octagons, Lara doveva tornare a casa con qualcosa nello zainetto.
Oddio, in realtà c'era anche il vaso di Belial, ma non penso che la nostra archeologa preferita sia mai andata pazza per quello: per lei ha rappresentato un bruttissimo quarto d'ora e uno dei suoi peggiori nemici, quindi immagino che dopo averlo esposto per un po' lo abbia relegato in qualche cassaforte.
L'Ottagono invece rappresenta la sua forza d'animo, ma anche la grande amicizia che la lega ai personaggi incontrati in Untold.
Che fine ha fatto, a questo punto?
Dopo averci pensato un po' su, devo dire (non senza un filino di rammarico) che il suo posto è a Croft Manor, e grazie tante.
Il che non significa che il nostro amico a otto punte non abbia mai vissuto avventure, né che mai ne vivrà: stanti i tempi che corrono e la quantità di nemici della sua legittima proprietaria, i rischi sono sempre notevoli e costanti.
Ma finché ci sarà Lara, presto o tardi l'Ottagono tornerà al suo posto d'onore tra i cimeli di Casa Croft.

__________________
Fine Quinta Puntata




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
overhill
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 6086
Iscritto il: 29 giugno 2007, 20:56

The untold Untold by Nillc e overhill

Messaggio da overhill » 28 aprile 2017, 08:04

Ecco, me ne stavo tranquillo a pensare ai miei computer, ai miei racconti, agli amici e alla famiglia, quando quel bel tomo del mio figliolo virtuale, alias NewILoveLaraCroft (o NILLC), mi ha scritto un messaggino inquietante:
Buondi Over ;) allora... Su ASP stanno per mettere online il sito del ventennale di TR, in cui c'è anche una sezione dedicata a Untold che incidentalmente quest'anno compie dieci anni...
"Oh poffarbacco!", ho pensato (ho usato un'espressione un pelo più colorita, ma non mi sembra il caso di specificare quale), da quanto tempo sono registrato sul sito di Aspide? Il pannellino di controllo utente mi dice che mi sono iscritto al gruppo il 29 giugno 2007, quindi quasi dieci anni fa, ma ovviamente nel sito storico la data è molto più vecchia.
D'altro canto il gioco ufficiale risale al 1996, venti anni...

Venti anni...

Nel 1998 stavo trafficando sul computer di un cliente, quando un mio collega mi ha messo sotto il naso un CD. Sopra c'era l'immagine di una ragazza piuttosto prosperosa e la dicitura "Tomb Raider III".
Sinceramente allora non ero un grande appassionato di videogiochi, per cui la sua proposta "Lo vuoi? A me non piacciono 'ste robe" mi vide un po' perplesso. Ma visto che sono una persona di cuore, presi l'oggetto e lo ringraziai offrendogli un caffè alla macchinetta.
Si trattava di una versione craccata del gioco originale, era senza audio e a volte saltava.
Ma era meraviglioso! Un mondo completamente libero – o almeno così sembrava – dove esplorare ovunque!

Venti anni...


Quando cominciarono i primi "blocchi", che tutti voi conoscete bene, una rapida ricerca su quello che era allora Internet mi portò a scoprire un mondo di appassionati.
Tra cui il nostro (mio) Nillc :-)
E chi se lo sarebbe mai aspettato che quel quindicenne brufoloso e un po' pedante sarebbe diventato un meraviglioso trentenne sempre pedante, ma adorabile come Max?
Un vero figlio, togliete pure il "cyber" che premetto sempre.
Devo ammettere che i primi approcci con la scrittura creativa furono fatti solo per dare una mano a Mariano. Era entusiasta della possibilità di creare universi alternativi, e poco per volta riuscì a contagiarmi.

Per mia fortuna :-)

I nostri brainstorming sono stati qualcosa che ha segnato molto del tempo passato con il mio amico: botta e risposta, stroncature irrimediabili e entusiasmi incontenibili, confidenze, battute del cavolo, progetti più o meno geniali (come il famoso scherzo...).
Non posso e non voglio aggiungere molto a quello che ha scritto Max nel suo lungo riepilogo, ma voglio lasciarvi con due proverbi, due motti che mi vengono in mente ogni volta che penso al mio amico:
da soli si va più veloce, insieme si va più lontano;
non si raccoglie quel si semina: si raccoglie quello che si cura.
Un abbraccio a tutti.






Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8549
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


The untold Untold by Nillc e overhill

Messaggio da Nillc » 28 aprile 2017, 10:09

Nello scrivere il documento che ci ha tenuto compagnia in queste settimane, mi sono arrovellato per trovare una conclusione degna, che illustrasse un'altra "untold story" di Untold, quella che forse è più difficile scrivere: quella di due aspiranti scrittori, lontani tra loro nel tempo e nello spazio, che un bel giorno si sono incontrati virtualmente e hanno iniziato una collaborazione i cui frutti continuano oggi a essere colti.
Era molto difficile scrivere una conclusione del genere senza cadere nell'apologia e nei facili sentimentalismi; Over ci è riuscito, e ho preferito lasciare a lui l'onore e l'onere di chiudere questo piccolo omaggio al nostro prodotto e alla nostra amicizia, che spero voi tutti abbiate apprezzato :)




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Blu
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 25235
Iscritto il: 10 gennaio 2003, 17:30




Tomb Raider 3 Gold

The untold Untold by Nillc e overhill

Messaggio da Blu » 28 aprile 2017, 15:42

Avete dato entrambi un'ottima (e doverosamente sentimentale :D ) chiusura a questo omaggio davvero speciale :) , grazie ad entrambi 3_41 ; mi riprometto di prendere il tempo per mettere per iscritto le impressioni e le molte curiosità che il racconto di questo dietro le quinte ha suscitato, anche se prima fra tutte posso già dire è stata la sorpresa del leggere un po' come ha "funzionato" Untold nella vostra testa in tutti questi anni :D , perché se è vero che noi abbiamo la fortuna di leggere questi romanzi/racconti potendoci immedesimare con gran semplicità, è proprio perché a monte c'è stato un enorme lavoro fatto da entrambi nel tentativo non solo di scrivere qualcosa di accattivante, ma che avesse anche coerenza rispetto a un mondo, quello di Tomb Raider, preso veramente a tutto tondo, fra videogame e film, fra storie ufficiali e non.. per cui doppiamente bravi :D , sarebbe stato molto più semplice farlo senza pensieri facendo tabula rasa di tutto, invece il vostro approccio va a impreziosire ancor più ogni storia, in cui qualsiasi raider si riconosce facilmente ;) :)

Quindi ancora grazie per questo speciale :D
► Mostra testo

PS: e anche qui buon compleanno al mitico Over :D 3_76 30_484




Golden Reviewer (157 Golden Award)
| Predatore



Avatar utente
Greywolf
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 7255
Iscritto il: 01 novembre 2006, 19:27


The untold Untold by Nillc e overhill

Messaggio da Greywolf » 29 aprile 2017, 20:43

Over sei riuscito a commuovermi!
33_98
E comunque...


TANTISSIMI AUGURI!!!





Golden Reviewer (120 Golden Award)
| Allievo di Lara |



Avatar utente
overhill
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 6086
Iscritto il: 29 giugno 2007, 20:56

The untold Untold by Nillc e overhill

Messaggio da overhill » 01 maggio 2017, 11:13

@Grey :) :love:






Rispondi