Lara Croft Tomb Raider: Octagons

ULTIMA puntata online!

Condividete le vostre creazioni: disegni, fumetti, racconti, 3D, foto, musica o altro ispirati a TR e non / Show here your creations: art, paintings, comics, literature, 3D, photo, music or other inspired or not to TR
Avatar utente
Anaja
Average TR Player
Average TR Player
Messaggi: 374
Iscritto il: 01 gennaio 2007, 19:31

Messaggio da Anaja » 18 ottobre 2007, 19:40

Uh veramente bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :approved: :D :D





You can't take my soul away from me...

Avatar utente
bashira
Moderator
Moderator
Messaggi: 9597
Iscritto il: 27 luglio 2004, 15:00



Tomb Raider 4

Messaggio da bashira » 18 ottobre 2007, 20:10

Blu ha scritto:Ieri sera c'era Monteduro in seconda serata in TV :) (nel film dove appare per circa 3 secondi anche Karima Adebibe [:^] ) .. qualcuno lo ha rivisto :D ? Impossibile guardarlo in azione e non pensare ad Ivan [:^]
ne ho visto un pezzettino, ma ero molto stanchissimissimaaaaaaaaa 40_22




Golden Reviewer (100 Golden Award)
| Avventuriero


[img]http://www.aspidetr.com/forum/upload/bannerkiry_714.png[/img]

Avatar utente
Anaja
Average TR Player
Average TR Player
Messaggi: 374
Iscritto il: 01 gennaio 2007, 19:31

Messaggio da Anaja » 18 ottobre 2007, 22:12

Io non l'ho visto purtroppo ero già a letto mi aspettava una lunga giornata scolastica noiosissima :asd: :asd:





You can't take my soul away from me...

Avatar utente
Lucaraider
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 2990
Iscritto il: 22 aprile 2007, 20:07



Tomb Raider 3

Messaggio da Lucaraider » 23 ottobre 2007, 16:08

non l'ho visto






Avatar utente
Aldebaran
Average TR Player
Average TR Player
Messaggi: 270
Iscritto il: 10 agosto 2006, 21:26

Messaggio da Aldebaran » 26 febbraio 2008, 16:08

Noto solo ora questi romanzi :shock: vorrei complimentarmi con Nillc e overhill, un lavoro di gran pregio, veramente molto bravi :approved:






Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8550
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


Messaggio da Nillc » 26 febbraio 2008, 16:40




Avatar utente
overhill
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 6086
Iscritto il: 29 giugno 2007, 20:56

Messaggio da overhill » 26 febbraio 2008, 16:47

:)






Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8550
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


Messaggio da Nillc » 08 luglio 2009, 22:37

E, così come accaduto per COTIM, sono lietissimo di pubblicare le BIOS dei personaggi di OCTAGONS! Spero che vi piacciano e che vi interessino ;)

Susan “Vanessa” Lorraines

Nasce a Tel Aviv il 2 marzo 1970, da Gregory Lorraines, il più celebre esperto di archeologia biblica, e da sua moglie Vanessa Langstorm, che si trovavano lì per effettuare un importante e segreto scavo archeologico in Terra Santa. Dagli appunti di suo padre, pubblicati da Vanessa molti anni dopo la sua morte, si legge che questo scavo era stato finanziato dalla fondazione di Yussuf Al Zalahir, aveva luogo a Gerusalemme, nei pressi del Muro del Pianto, ed era il primo dei sette tentativi che negli anni seguenti suo padre compirà per trovare il vero Tempio di Salomone.
Battezzata col nome di Susan, la ragazza crebbe tra Londra, la città natale dei suoi genitori, e l’Israele, dove la sua famiglia si spostava di continuo; qui nasce l’interesse della donna per l’archeologia e il suo amore per la Terra Santa, dove si reca volentieri per aiutare suo padre. Nell’agosto del 1980, poco dopo la nascita del suo secondo fratellino, sua madre viene rapita da un commando di terroristi; viene trovata morta tre settimane dopo. Le circostanze e le cause della sua morte non sono mai del tutto chiarite, ma il tragico evento diventerà una ferita insanabile per i componenti della famiglia Lorraines. Anni dopo, la ragazza chiederà e otterrà di aggiungere al suo nome quello della madre, con il quale si firmerà da allora in poi.
Nel 1983 Vanessa entra alla Wimbledon High School, dove si laureerà nel 1988 con una tesi intitolata “La Cupola della Roccia- mito e realtà tra tre religioni”. Dall’estate dello stesso anno inizierà a lavorare fianco a fianco col padre, in Israele.
Nel settembre del 1999, mentre Vanessa è impegnata altrove, suo padre resta vittima di un grave incidente presso il suo scavo. La sua famiglia si era divisa da tempo, e Vanessa era il suo parente più prossimo, nonché la prosecutrice delle sue tesi; perciò Zalahir le farà assumere il comando della squadra archeologica di suo padre.
Le sue ricerche e gli scavi andranno avanti finché, nel 2005, la sua squadra non scompare misteriosamente nel nulla nel corso di uno scavo archeologico nei pressi della Cupola della Roccia. Solo Vanessa ne uscirà viva, giorni dopo: le circostanze di questo dramma non sono mai state rese note, anche a causa del disfacimento della fondazione di Zalahir, avvenuto in seguito alla morte, altrettanto misteriosa, di quest’ultimo.
Attualmente Vanessa ha lasciato l’attività archeologica, per dedicarsi alla pubblicazione dell’opera omnia di suo padre, caduta nel dimenticatoio dopo la sua morte, e si adopera inoltre per la costituzione del primo fondo archivistico biblico del mondo, con sede a Gerusalemme. È stata anche l’autrice di un interessante saggio sulla zoologia biblica intitolato “Il Leviatano e altri incubi dell’Antico Testamento”, la cui prefazione è stata curata da lady Lara Croft.

Rachel Lorraines (Lilith)

Nasce il 12 ottobre 1973 a Londra. Sorella di Susan (Vanessa) e figlia di Gregory, Rachel dimostra da subito una netta diversità caratteriale rispetto al resto della sua famiglia: molto intelligente, ma anche ambiziosa e poco incline a seguire le regole, non ama l’archeologia e ben presto smette di seguire i suoi in Terra Santa, restando a Londra accudita dalla governante di famiglia. A differenza di sua sorella, inoltre, rifiuta di ricevere un’istruzione privata: frequenterà dunque la Saint James School di Kensington, dove viene ricordata per la grande intelligenza, ma anche per un’innaturale ritrosia nei rapporti sociali, assieme alla difficoltà nel recepire e mantenere la scolarizzazione.
Quando, nel 1980, sua madre morirà, Rachel è probabilmente quella che più viene colpita dall’avvenimento: sua sorella racconterà di crisi isteriche e sonnambulismo; tuttavia, sarà proprio Rachel a prendersi cura del suo fratellino, nato da poco.
Dal 1987 al 1989 Rachel passa anni bui fatti di affiliazione a compagnie poco raccomandabili e atti vandalici di non poca importanza; nel 1989 suo padre la obbligherà a frequentare la Royal Militar Accademy inglese; sarà qui che apprenderà l’utilizzo delle armi e fortificherà il suo fisico.
Dopo soli due anni di frequenza, Rachel abbandona l’Accademia: in seguito ad una furiosa litigata con suo padre, la ragazza andrà a vivere da sola in America. Poco si sa di lei in questo periodo, ma fonti più o meno certe la vedrebbero implicata in alcune faccende di mafia.
Ricongiuntasi con suo fratello nel 1999 (anno che peraltro vedrà la morte di loro padre), Rachel entrerà insieme a lui a far parte dell’organizzazione criminale internazionale dei Black Snakes: qui assumerà il grado e il nome in codice di Sergente Lilith. Non passano che tre anni, e i due escono dall’organizzazione per mettersi in proprio e fondare la Demon Squad, temibile duo di sicari. Come abbiano fatto ad uscire dall’organizzazione senza essere uccisi è tuttora fonte di dubbi.
Nel 2003 si segnala la loro presenza in Israele; risale al 2005 l’ultimo video di Rachel “Lilith” Lorraines, che la vede uccidere il primo ministro palestinese.
Pochi giorni dopo questo avvenimento Rachel muore nel corso di una storia mai del tutto chiarita, nella quale pare sia implicata anche la celebre Lara Croft. La sua tomba si trova nel cimitero di Abney Park, a Londra; su di essa è scritto il seguente epitaffio: “The strongest soul is capable of the mildest redemption”. Su di essa è incastonato un ottagono d’oro.

Gabriel Lorraines (Charon)

Nasce il 7 gennaio 1980 a Londra, figlio di Gregory e fratello di Susan (Vanessa) e Rachel; sua madre morirà pochi mesi dopo, e lui non la conoscerà mai. Affidato alle cure di una governante assieme a sua sorella Rachel, il piccolo Gabriel crescerà nell’ombra di una madre scomparsa e di un padre e di una sorella maggiore poco presenti, ma soprattutto succube della sorella mezzana, unica figura materna che abbia mai avuto, con cui instaurerà un rapporto di intesa così profonda da arrivare ai limiti del morboso.
Gabriel viene istruito per volere del padre da insegnanti privati, che lo ricordano come un bambino sensibile e taciturno; sono stati ritrovati alcuni suoi diari della prima adolescenza in cui aveva persino scritto delle poesie.
Quando Rachel si trasferisce in America, Gabriel cade in uno stato di profonda depressione; ne esce solo quando, cinque anni dopo, chiede e ottiene dal padre di iscriversi alla stessa Accademia Militare frequentata da sua sorella. Dopo un anno di soprusi e tragici episodi causati dalla prostrazione del ragazzo, il suo carattere dirompente esplode: eccelle soprattutto nel combattimento corpo a corpo e a fuoco, e viene ritenuto colpevole di diverse risse all’interno dell’Accademia, alcune terminate con feriti piuttosto gravi. Al tempo stesso, il rapporto con gli altri due membri della famiglia rimasti si sfaldano progressivamente.
Si diploma nel 1996 e passa un anno nei marines, staccandosi completamente dal resto della famiglia; sarà grazie all’acceso a documenti militari che riuscirà a localizzare e raggiungere sua sorella.
Con lei entrerà a far parte dei Black Snakes, assumendo nome e grado di capitano Charon; due anni dopo i due usciranno dall’organizzazione e fonderanno la Demon Squad.
Gabriel Lorraines perde la vita nel 2005, due giorni prima di sua sorella, in Turchia; a differenza di sua sorella, non esistono prove che lui sia implicato nell’uccisione del primo ministro palestinese, ma sul Sigillo di Sion, prezioso artefatto rubato in quell’occasione e recuperato da lady Lara Croft due anni dopo la sua morte, sono state rinvenute le sue impronte digitali.
La sua tomba si trova al cimitero londinese di Abney Park, accanto a quella della sorella. Su di essa vi è l’iscrizione “Fire burns everything but fierceness and love”.
Una sua poesia adolescenziale dedicata al padre apre il volume “Gregory Lorraines- a biography”, curato da sua sorella Vanessa.

Yussuf ben Tareq al Zalahir

Zalahir, una delle figure più controverse della questione israelo- palestinese, nasce il 28 maggio 1950 a Gerusalemme; nello stesso giorno viene eseguita la condanna a morte di suo padre, lo sceicco Tareq ben Tahran, condannato per l’accusa di traffico d’armi e concorso in azioni terroristiche. La coincidenza fa sospettare a molti che la nascita dell’erede che lo sceicco aveva avuto con la favorita del suo harem sia stata studiata ad hoc per lasciare il famigerato “impero delle armi” nelle mani di un membro della famiglia Zalahir; si dice (ma non è mai stato confermato) che gli antenati di questa casta avessero creato ai tempi delle Crociate una fitta rete di compravendita di armi, sopravvissuta fino ai giorni nostri. In effetti Tareq, imprenditore e noto filantropo, era stato trovato in possesso di un magazzino di armi pesanti, ma le ricerche non avevano mai dimostrato che questo non fosse il solo.
Yussuf viene educato dai migliori precettori disponibili a Gerusalemme, assorbendo il meglio delle culture coraniche, ebraiche e cattoliche, tuttavia non riconoscendosi in nessuna di queste religioni; all’età di quattordici anni depone il suo tutore, che fino ad allora aveva gestito le finanze della famiglia, tornando a occupare un posto di spicco nella società e nell’economia israeliana.
Nel 1970, dopo aver risollevato di molto le sorti della sua famiglia, reistituisce la fondazione umanitaria “Kingdom of Freedom”, fondata da suo padre, nella quale trovano posto missionari, studiosi e filantropi di ogni tipo. Il sospetto che si tratti di una facciata che celi i loschi affari intrapresi dallo sceicco nel campo delle armi è grande; tuttavia, a parte l’impossibilità di trovare prove della sua colpevolezza, l’interesse morboso di Zalahir sembra essere l’archeologia. Nello stesso anno, infatti, convoca Gregory Lorraines, archeologo biblico di fama mondiale, per effettuare degli scavi top- secret che dureranno per quasi 25 anni, proseguiti, alla morte di Lorraines, da sua figlia Vanessa.
Muore misteriosamente nel 2005; i documenti recuperati in seguito alla sua morte confermano il fatto che, sotto la maschera dell’uomo d’affari filantropo, si nascondesse il più potente trafficante d’armi del mondo. Sotto la sua giurisdizione, l’organizzazione delle armi della famiglia Zalahir era arrivata ad essere così preponderante che tutti i maggior conflitti e attentati degli ultimi 30 anni sono connessi in qualche modo con essa. Inoltre sono stati ritrovati gli ordini di uccisione di Gregory Lorraines e di sua moglie, firmati da Zalahir in persona: è possibile che, nel momento in cui questi sia venuto a conoscenza dei traffici illeciti del suo capo, egli l’abbia prima avvertito uccidendo sua moglie e, in seguito, togliendogli la vita.
Attualmente non si sa se l’organizzazione delle armi di Zalahir sia ancora operativa; si segnalano però diverse esplosioni di magazzini contenenti armi, ufficialmente non collegate alla sua figura, attorno alle quali nei giorni precedenti era stata vista lady Lara Croft.

Ivan Monteduro

Nasce il 13 novembre 1967 a Roma, da Matteo Monteduro, ufficiale della Marina Militare italiana, e da Lorenza Salvatori, archeologa. Sua madre tuttavia morirà cinque anni dopo, e lui sarà allevato dal solo padre.
Dopo la maturità classica, si laurea in archeologia nel 1990, ma al suo primo scavo archeologico in un insediamento peuceta nei dintorni di Egnazia, in Puglia, è costretto ad abbandonare la missione a causa di un attacco di panico. In seguito a quell’episodio non rinnoverà mai più la sua iscrizione all’albo degli archeologi.
Nel corso dello stesso anno si arruola in Marina, e dopo sei mesi di addestramento parte per il Golfo Persico, dove è in l’operazione Desert Storm è in pieno svolgimento. Non ci rimane che per due settimane, poi viene licenziato in seguito alla tragica morte di suo padre, caduto sul campo nel corso di un’operazione militare.
Nel corso dei due anni successivi sparisce dalla circolazione, forse a causa di una profonda depressione; nel 1993 inizia il percorso spirituale che lo porterà nel 1995 ad essere ordinato sacerdote.
La passione per l’archeologia e per l’azione, tuttavia, lo portano a non diventare titolare di parrocchia o vicario, ma impegnarsi in prima persona in importanti missioni umanitarie: la prima nel 1997 in Cambogia; la seconda nel 2000 in Bangladesh, dove riceve un importante riconoscimento per l’impegno umanitario.
Nel 2004 don Ivan viene inviato a Gerusalemme, presso la controversa missione umanitaria di Yussuf al Zalahir; quando, nel 2005, quest’ultimo morirà e verranno avviate le indagini circa l’organizzazione delle armi dello sceicco, la testimonianza di don Monteduro sarà molto importante e costituirà la parte d’accusa più decisa e concreta. Ivan rifiuterà di vivere sotto scorta, ma nei mesi successivi alla sua accusa si trasferirà per qualche tempo in Inghilterra, nei dintorni della proprietà di lady Lara Croft.
Attualmente don Ivan Monteduro si trova in Italia, in attesa di partire per la prossima missione umanitaria; nel frattempo ha fondato l’associazione archeologica L’Ottagono, importante centro di ricerca e indagine storica.




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Blu
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 25235
Iscritto il: 10 gennaio 2003, 17:30




Tomb Raider 3 Gold

Messaggio da Blu » 09 luglio 2009, 09:35

Stupende :D .. trovo geniale l'idea delle biografie (lo avevo detto anche per le altre :mumble: ? Non ricordo :P , nel caso lo rifaccio ora :D ) .. la prima reazione (e desiderio) è sicuramente quello di rileggere tutto il romanzo alla luce di queste nuove informazioni, per vedere se conoscendo meglio il passato di ognuno possano cambiare le emozioni e le sensazioni provate nel leggerlo :) .. potremmo organizzare una rilettura assieme :D




Golden Reviewer (157 Golden Award)
| Predatore



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8550
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


Messaggio da Nillc » 09 luglio 2009, 09:57

Perché no :D del resto Untold è sempre stata "la trilogia dell'estate"... di quale estate poco importa :)




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8550
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


Re: Lara Croft Tomb Raider: Octagons

Messaggio da Nillc » 26 febbraio 2012, 23:34

Uppiamo un po' :)

Oggi mi sono riletto questo romanzo della serie Untold, lavoro che ha un posticino saldo nel mio cuore ;)
Mi sono reso conto di una cosa, anche alla luce delle bios da me pubblicate in seguito e, soprattutto, di Unholy Friday... ve lo metto in spoiler, non leggete se non avete letto il romanzo (e se non avete letto il romanzo, fatelo :D)
► Mostra testo





Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Blu
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 25235
Iscritto il: 10 gennaio 2003, 17:30




Tomb Raider 3 Gold

Re: Lara Croft Tomb Raider: Octagons

Messaggio da Blu » 14 marzo 2012, 16:16

Devo dire che una delle prime emozioni che si prova leggendo Unholy Friday è proprio quella data dal desiderio esaudito di :) ..
► Mostra testo
Tornando a Octagons e a come lo abbiamo praticamente "bevuto" parola per parola, analizzando e facendo ipotesi a ogni pausa fra un capitolo e l'altro ( :D ), è quasi strano che non lo ce lo siamo mai chiesti prima :O_o: :mumble: .. inizio a formular ipotesi e a far congetture fra una poppata e l'altra e poi ti aggiorno :D




Golden Reviewer (157 Golden Award)
| Predatore



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8550
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


Re: Lara Croft Tomb Raider: Octagons

Messaggio da Nillc » 16 marzo 2012, 13:58

Io nel frattempo ho avuto un'ideuzza... :D




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Blu
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 25235
Iscritto il: 10 gennaio 2003, 17:30




Tomb Raider 3 Gold

Re:

Messaggio da Blu » 06 aprile 2012, 09:05

A proposito di Ivan Monteduro:
Nillc ha scritto:Ps: è descritto su modello di Raoul Bova ;)
Ieri sera mi è capitato di guardare per un po' "I guardiani del Tesoro", film tv in cui Bova interpreta Angelo, un agente segreto del Vaticano (guarda caso dopo una cocente delusione sentimentale aveva deciso di prendere i voti :roll: , ma poi ha preferito entrare nella congregazione dei Guardiani del Tesoro) che collabora con un’affascinante e brillante archeologa inglese (ma guarda un po' XD ) nel tentativo di recuperare il magico, potente e pericoloso anello di Re Salomone.. coincidenze :D ?
► Mostra testo





Golden Reviewer (157 Golden Award)
| Predatore



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8550
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


Re: Lara Croft Tomb Raider: Octagons

Messaggio da Nillc » 06 aprile 2012, 19:59

Sì avevo letto su Televideo la trama di questo film e il pensiero è ovviamente andato a Octagons :D Che ne dite, intentiamo una causa legale, così da costringere Raoul Bova a intepretare Ivan? :D

Comunque colgo l'occasione per lanciare una pietra e nascondere la mano... qualcosa sta bollendo in pentola (anche se a fuoco moooooooolto lento ;))




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Rispondi