[LLB AK 2019] Echoes of the Past by Talos

02.12.2019

Presentazione degli ultimi livelli rilasciati e aiuti per i giocatori / Presentation of the latest levels released and helps for players

Moderatori: Simone, Siphon, Pablito

Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8623
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31



[LLB AK 2019] Echoes of the Past by Talos

Messaggio da Nillc » 16 dicembre 2019, 16:03

A me, per esempio, le corse a tempo non sono mai piaciute, nè nei TR ufficiali nè nei custom level. Mi mettono ansia e, siccome sono imbranato, devo ripeterle tantissime volte prima di riuscire a superarle. Di sicuro, però, non giudico un livello in positivo o negativo a seconda che una corsa a tempo ci sia o meno!

E comunque, Tal, tu (come qualunque altro LD) hai sviluppato un tuo stile: nei tuoi livelli ci sono cose che in altri non ci sono, come gli NPG parlanti e così via. Possono piacere o meno, ma sono il tuo modo di esprimerti, e va rispettato. Alla fine dei giochi, quello che conta è se un livello diverte o meno: il resto è fuffa.
Questo per me è essere oggettivi, non altri discorsi sconclusionati.




Golden Reviewer (222 Golden Award) :: Best Reviewer Dic 2019 :: | Bronze Award 19 |



Avatar utente
Talos
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 11252
Iscritto il: 20 marzo 2009, 16:06




Tomb Raider 4
Tomb Raider 2

[LLB AK 2019] Echoes of the Past by Talos

Messaggio da Talos » 16 dicembre 2019, 16:10

Nillc ha scritto:
16 dicembre 2019, 16:03
A me, per esempio, le corse a tempo non sono mai piaciute, nè nei TR ufficiali nè nei custom level. Mi mettono ansia e, siccome sono imbranato, devo ripeterle tantissime volte prima di riuscire a superarle. Di sicuro, però, non giudico un livello in positivo o negativo a seconda che una corsa a tempo ci sia o meno!

E comunque, Tal, tu (come qualunque altro LD) hai sviluppato un tuo stile: nei tuoi livelli ci sono cose che in altri non ci sono, come gli NPG parlanti e così via. Possono piacere o meno, ma sono il tuo modo di esprimerti, e va rispettato. Alla fine dei giochi, quello che conta è se un livello diverte o meno: il resto è fuffa.
Questo per me è essere oggettivi, non altri discorsi sconclusionati.
Concordo. Ognuno di noi ha un proprio stile, ed è giusto così. Uno gioca per divertirsi e per passare un po' di tempo in allegria, non per cercare il pelo nell'uovo su un prodotto creato dai fan per i fan gratis.




Golden Reviewer (105 Golden Award)



Rispondi