Curiosità su FFVII

Queste sono alcune curiosità su questo fantastico gioco per PS1.

Non solo Lara Croft: attualità, cultura, curiosità, sport e molto altro / Beyond Lara Croft: news, shows, curiosity, sport and more
Rispondi
intense
New TR Player
Messaggi: 1
Iscritto il: 29 agosto 2022, 17:11

Curiosità su FFVII

Messaggio da intense »

Ciao a tutti.
Vorrei condividere con voi, visto che sono un fan del gioco, alcune caratteristiche di FFVII, uno dei miei giochi preferiti di tutti i tempi.
Fonte

Final Fantasy VII è stato doppiato
Sicuramente i più veterani del luogo ricorderanno che in quegli anni non era comune avere videogiochi con il doppiaggio che abbiamo oggi degno dei più grandi blockbuster hollywoodiani. Tuttavia, sebbene Final Fantasy VII abbia sviluppato l'intera storia a partire dai testi, il videogioco ha incluso le voci per la prima volta nella storia della saga.

Questo è un aspetto che si può apprezzare in momenti specifici del porto della versione PC, come il nostro arrivo a Cañon Cosmo. Oltre, naturalmente, all'incredibile tema di Sephiroth con il famoso coro.

La morte di Aeris è stata totalmente improvvisata
Lo sviluppo del gioco è stato fortemente influenzato da un tragico evento nella vita del creatore originale del franchise, Shironobu Sakaguchi, in quanto sua madre è venuta a mancare proprio in quel periodo. Il modo in cui questo ha influenzato il creatore ha fatto sì che prendesse la decisione, insieme ad altri membri senior del team, di porre fine alla vita del personaggio Aeris.

Il gioco doveva avere un tema poliziesco.
Una delle cose più curiose, influenzata anche dal punto precedente, è che in linea di principio gli schizzi originali di Final Fantasy VII suggerivano che si sarebbe trattato di una storia nel più puro stile poliziesco. Sono stati persino ritrovati documenti in cui il protagonista della storia sarebbe un ragazzo di nome Detective Joe.

Tuttavia, dopo che una parte del team di sviluppo fu assegnata alla creazione di Chrono Trigger (GOAT), si decise di cambiare l'idea originale e di optare per la formula che conosciamo oggi.

Tifa e Cloud avrebbero avuto una scena di sesso nel gioco originale.
Senza addentrarci in troppi spoiler per individuare questa possibile scena dobbiamo collocarci nei momenti finali del CD 2 dove viviamo una scena molto emozionante tra questi due amici d'infanzia: Tifa e Cloud. Tuttavia, come tutti sappiamo, questo non va oltre qualche frase emotiva e una bella scena.

Ebbene, per Square questa non era l'idea che avevano fin dall'inizio, in quanto l'obiettivo era quello di inserire una scena più esplicita in cui i due personaggi fanno sesso. In particolare, la scena è stata progettata in modo che entrambi i personaggi uscissero dalla rimessa dei chocobo una volta avvertiti dell'emergenza che si stava verificando intorno a loro e che fosse l'immaginazione del giocatore a dedurre cosa fosse successo lì dentro.

Final Fantasy VII sarebbe stato pubblicato esclusivamente per SNES.
Questo è uno degli aneddoti più conosciuti dalla comunità e che causò la rottura totale tra Square e Nintendo e fece sì che lo sviluppo della settima avventura lasciasse la grande N per la nuova console Sony che permetteva il formato CD.

Cloud tiene la Buster Sword grazie a un magnete sulla schiena.
Come fa Cloud a tenere la sua enorme Buster Sword sulla schiena? La magia, la materia, il potere dell'amicizia. Beh, no, ma qualcosa di molto più semplice, come si può vedere in alcuni degli schizzi originali di Nomura, e cioè che avrebbe portato sulla schiena un piccolo meccanismo, agganciato con un magnete al centro. Grazie ad esso, il nostro protagonista sarebbe in grado di portare con sé un'arma del genere.

Il fantasma di Aeris è visibile nella chiesa.
Qui si apre un grande dibattito e nessuno riesce a capire se si tratta di un semplice errore di programmazione o se è stato fatto di proposito. Il fatto è che se dopo la morte della nostra compagna torniamo nella chiesa dove l'abbiamo incontrata per la prima volta, possiamo vedere per un breve momento il suo personaggio nel piccolo appezzamento di terra dove sono piantati i fiori.

Purple Haze è stata l'ispirazione per il tema di One Winged Angel.
La famosa canzone del compositore e cantante Jimi Hendrix è stata l'ispirazione per il tema più riconoscibile dell'avventura di Uematsu, One Winged Angel. In particolare, nelle battute iniziali possiamo confrontare con precisione le somiglianze tra le due armonie.

Final Fantasy VII era all'epoca il videogioco più costoso della storia.
In un'epoca in cui i videogiochi erano ancora lontani dagli introiti che generano oggi, era difficile trovare grandi budget dietro i grandi titoli degli anni '90. Tuttavia, Final Fantasy VII ha stabilito un altro precedente, diventando il videogioco più costoso della storia con 65 milioni di dollari. Insieme alla campagna di marketing, il costo totale del gioco è salito a 145 milioni di dollari. :approved:

Le prime idee scartate hanno portato alla creazione di Parasite Eve e Xenogears.
Lo sviluppo del videogioco nelle sue prime fasi è stato piuttosto caotico, con numerose idee emerse per le meccaniche e il tema del titolo. Quel tema investigativo ha portato a quello che oggi conosciamo come Parasite Eve, mentre un arco narrativo scartato ha portato a quello che è il primo Xenogears.
Hironobu Sakaguchi è ritratto nel videogioco

Il creatore della saga di Final Fantasy non si è lasciato sfuggire l'occasione di fare un piccolo occhiolino al nostro arrivo a Rocket City. In una delle case del luogo, se guardiamo bene, possiamo trovare un piccolo ritratto del creatore giapponese appeso in un quadro.

L'incontro con Barret nel Gold Saucer
Questa è una cosa che non molti potrebbero ottenere nel loro primo gioco e se soddisfiamo determinati requisiti nelle nostre risposte sia ad Aeris che a Tifa, al momento di Gold Saucer il nostro appuntamento sarà niente di più e niente di meno che con il grande Barret.

Caith Sith si gode il momento alla Taverna dell'Ape
Prima di una delle scene più mitiche del videogioco originale, ci è permesso con Cloud di osservare ciò che sta accadendo nei diversi luoghi della Taverna. Ebbene, in uno di essi possiamo vedere per la prima volta il personaggio di Caith Sith che si gode la bontà del luogo.

Cloud e il suo giro sulle montagne russe
Se saliamo per un massimo di 10 volte sulle montagne russe del Gold Saucer, vedremo un momento molto divertente in cui il nostro protagonista inizia a soffrire di vertigini dopo tanto tempo di forti emozioni.






Rispondi