A Time Odyssey

By Trix

Reports scritti dai giocatori dedicati ai livelli che più li hanno colpiti, in italiano e inglese / Reports dedicated to the custom TR Levels by TR players, in italian and english language
Rispondi
Avatar utente
Talos
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 10894
Iscritto il: 20 marzo 2009, 16:06




Tomb Raider 4
Tomb Raider 2

A Time Odyssey

Messaggio da Talos » 04 gennaio 2012, 15:57

Immagine

Autore / Author Trix
Data rilascio / Release Date 11.09.2008
Tipologia / Type NC

Informazioni generali, storia / General information, story

Ricordate la strana fonte di energia che avevate trovato negli abissi di Thera? Il nostro amico Prof. Wells ha condotto alcuni esperimenti ed ha creato grazie ad essa uno strumento con cui essere trasportati nel tempo: non è il più piccolo ed elegante dispositivo per il viaggio nel tempo che abbiamo visto in vari films, sembra più una piccola capanna.. ma almeno in qualche modo funziona..

Naturalmente non vedevate l'ora di provarlo testandolo voi per primi, ma qualcosa è andato storto ed ora siete rimasti bloccati in una città sconosciuta nel passato. Non sembra essere troppo tempo indietro.. ma c'è di peggio: il pulsante per tornare indietro non ne vuole sapere di funzionare e di riportarvi nel vostro luogo e tempo. Sembra sia necessaria molta più energia per stabilizzare la macchina. Il vostro amico vi aveva parlato di alcuni voci riguardo l'esistenza di due sfere di energia, ma queste sono state distrutte molto tempo fa, si dovrebbe andare ancora più indietro nel tempo e recuperarle prima che scompaiano per sempre. Non rimane molto carburante, ma è sufficiente per compiere due salti avanti ed indietro, e il posto dove siete rimasti bloccati sembra poter offrire altro carburante utile per il viaggio di ritorno verso casa.

Qui è dove si narra siano i due cristalli di energia:

- Uno di loro è conservato nel Tempio di Iside a Pompei, distrutto nella grande eruzione del Vesuvio del 24 agosto del 79 dC; per vostra sfortuna la macchina del tempo vi ha trasportato a Pompei nel momento in cui l'eruzione era imminente.. d'altra parte, con la maggior parte delle persone già in fuga dalla città, non dovrete affrontare troppi scontri indesiderati.

- L'ultima traccia che si ha dell'altro cristallo porta all'Inghilterra nel 1381 dC, in una piccola città di nome Dayport. La città ed il castello sono stati distrutti dopo una violenta rivolta dei contadini in quell'anno e sono, al giorno d'oggi, completamente scomparse dalla mappa, quindi dovrete recarvici prima che questo accada. Probabilmente qui ci si potranno aspettare alcuni nemici in più, che sommato al poco tempo a disposizione


Dimensione e link al download / Size and download


111.83 MB scaricabile da:

Aspidetr.com
Trle.net

Numero/nome livelli e segreti / n°/name levels and secrets


Somewhere Sometime 3 (2 Somewhere/1 No-man’s-Land)
Museum 1
Pompeii 2
Dayport Sunset 2 (1 city /1 castle)

Soluzione / Walkthrough

Asp.com (ITA) e
Trle.net (ENG)

Tempo di gioco / Game Period

Livello molto vasto e molto complesso. Graficamente ricostruito quasi alla perfezione nonostante il motore di Tr4. Un giocatore medio potrebbe impiegarci parecchie ore.

Difficoltà di gioco / Degree of Difficulty/Gameplay


Difficoltà medio-alta, dovuta anche alla vastità dei livelli.


Descrizione gioco / Game Details.

Un altro capolavoro di Trix: un vero e proprio "Viaggio nel Tempo". Come sempre bellezza e giocabilità vanno a braccetto. L'inventiva di Trix non ha limiti: come si fa a non rimanere folgorati dalla magnifica cittadina di inizio Novecento, sbucata dalla Belle Epoque? O dallo spaccato di vita medioevale ricostruito con cura a dir poco "maniacale"? L'esperienza di visitare Pompei prima che l'eruzione la seppellisca (attenti, però: Lara è testimone dell'infausto evento-preannunciato da scosse di terremoto- quando completerà la propria missione)? Un'altra serie che non deluderà sia per giocabilità che per creatività: forse l'unica nota negativa possono essere i livelli troppo ampi, ma questa è una questione di punti di vista. Il seguito ufficiale di "Aegean Legends" e se vi è piaciuto, L'"Odissea" merita una partita.

Conclusioni / Conclusion

Una serie che concretizza la bravura di Trix con il LE. La ricostruzione di Pompei è a dir se meravigliosa, l'autrice deve aver studiato la planimetria dell'antica città sannita-romana quasi a memoria: se prendete una guida turistica e girate per il livello ritroverete alcuni luoghi simbolo come il Teatro Grande, l'Anfiteatro e il Tempio di Iside. Il primo livello, Somewhere Sometimes, invece vi catapulterà in una città dei primi del Novecento, con tanto di manifesti pubblicitari della Belle Epoque. Dayport, infine, è una ricostruzione fedelissima di una cittadina medievale.

Immagini / Screenshots


Immagine

Immagine
La Palestra dei Gladiatori a Pompei

Ev. Stats / Stats

A breve, ho problemi col Manager




Golden Reviewer (100 Golden Award)



Rispondi