[Movies] Oggi ho visto...

film che ci hanno colpito e/o che vogliamo consigliare

Spazio dedicato a cinema, serie TV, spot, bloopers, libri, fumetti, musica e molto altro / Chat about movies, TV series, spot, bloopers, books, comics, music and more
Avatar utente
Greywolf
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 7255
Iscritto il: 01 novembre 2006, 19:27

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Greywolf » 05 dicembre 2013, 18:35

OGGI HO VISTO... (beh in realtà è stato ieri sera, ma poi era tardi...) La mafia uccide solo d'estate



DI/CON... Di e con Pierfrancesco Diliberto in arte Pif. E con Cristiana Capotondi.
E' UN FILM DI GENERE... Comico e drammatico inisieme, spesso senza soluzione di continuità tra le risate e le lacrime.
PARLAVA DI... E' la storia di un ragazzino (prima) e di un giovane (poi), Arturo, nato a Palermo, la cui vita (ed il cui grande amore per la compagna di scuola Flora) è strettamente intrecciato con la mafia e le stragi di mafia a partire dagli anni '70 in poi.
MI E' PIACIUTO PERCHE'... Racconta vicende della nostra storia recente con la precisione di un documentario, intrecciandole con una commedia sentimentale e un romanzo di formazione; ma nello stesso tempo, con un linguaggio semplice e diretto, esalta le figure degli eroi che hanno contrastato la mafia come Pio La Torre, Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino e tanti altri, senza cadere nella retorica, mentre per quello che riguarda personaggi come i capi-mandamento, Totò Riina o Bernardo Provenzano ne fa delle macchiette ridicole in tutta la loro meschinità, ma senza dimenticare la loro brutalità e come e quanto queste persone siano state una vera e propria incarnazione del Male.
Mentre lo guardi ti tornano alla mente tanti illustri predecessori, che uniscono eventi storici di grande drammaticità con la commedia, come "Il grande dittatore" di Chaplin, "La vita è bella" di Benigni o "Forrest Gump", e francamente questo film non sfigura di fronte a nessuno di essi.
LA SCENA PIU' BELLA E' STATA QUELLA IN CUI... Il momento in cui il piccolo Arturo fa di Giulio Andreotti il proprio mito (non vi racconto di più: se volete sapere il perché e il "percome" di questo evento dovete vedere il film!). Anche i dolci palermitani, le "iris" (se non ho capito male), hanno il loro perché: sono uscita dal cinema e avevo voglia di mangiarne una, anche se non le avevo mai viste in vita mia!
LA SCENA PIU' BRUTTA E' STATA QUELLA IN CUI... Scene butte non ce ne sono, ma di momenti terribilmente drammatici ce ne sono tanti...
LO CONSIGLIO A... TUTTI (Quante volte vi è capitato di sentire un applauso nel cinema al termine della proiezione?).




Golden Reviewer (120 Golden Award)
| Allievo di Lara |



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8552
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Nillc » 18 gennaio 2014, 11:30

Approfitto di questo topic per segnalarvi questo, che è stato definito (non a torto) il peggior film d'animazione mai realizzato :D






Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Blu
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 25253
Iscritto il: 10 gennaio 2003, 17:30




Tomb Raider 3 Gold

Re: [Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Blu » 04 febbraio 2014, 11:17

@ Nillc: non a torto sicuramente XD :asd:

@ grey: mi incuriosiva molto "La mafia uccide solo d'estate", ma dopo averti letto ancor di più :)


Inserisco una scheda per un film visto qualche settimana fa :) :


OGGI HO VISTO: Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe (2013)


Immagine


DI: Tommy Wirkola (regista di Dead snow, horror norvegese in cui nazisti zombie assalgono turisti di località sciistiche, ad averlo saputo prima mi sarei spiegata molte cose :asd: )

CON: Jeremy Renner (Mission: Impossible - Protocollo fantasma, The Avengers e The Bourne Legacy) e Gemma Arterton (Scontro tra titani, Prince of Persia: Le sabbie del tempo) nei panni di Hansel e Gretel, Famke Janssen (tantissimi i film in cui è facile ricordarla, X-Men il più immediato) nei panni della malvagia Muriel.

E' UN FILM DI GENERE: Azione, Fantastico, Horror

PARLAVA DI: basato sulla fiaba dei fratelli Grimm, ha come protagonisti un diabetico Hänsel (a causa dei troppi dolci che gli ha fatto mangiare la strega) e una Gretel (invulnerabile alla magia) sopravvissuti alla strega, cresciuti e diventati Cacciatori di streghe, impegnati in questa avventura nella battaglia contro la malvagia Muriel che in occasione di una Luna rossa (eclissi lunare) vuole portare a termine un rito che consentirà alle streghe di diventare insensibili al fuoco e quindi (quasi) immortali.

MI E' PIACIUTO PERCHE': l'idea di base del vedere Hansel & Gretel cresciuti non era male :) , ritrovarli battaglieri, figli di una strega bianca, l'idea dell'arrivare a sconfiggere la malefica Muriel in modi perigliosi, con alleanze particolari e nemici anche umani, forse nell'insieme è tutto piuttosto telefonato, ma non malvagio :) (è come alla fine l'hanno sceneggiato che è discutibile [:^] :P ); bellissimi fuori da ogni dubbio gli inserimenti steampunk, soprattutto per quanto riguarda le armi, semplicemente stupende :D

NON MI E' PIACIUTO PERCHE': .. è la continua, insistente, gratuita ricerca dello splatter a renderlo un film inutile [:^] , per carità, la violenza e il sangue ci stanno, è l'esagerazione che al contrario pesa.. se fosse stato un film pulp/trash si sarebbe potuto apprezzare (come alcune scene di Kick Ass, per intenderci), ma scene "buttate lì" così solo per far sembrare più cruda l'atmosfera hanno portato, alla fine, ad ottenere l'effetto opposto.

LA SCENA PIU' BELLA E' STATA QUELLA IN CUI: si vedono le tattiche di caccia dei fratelli, che si separano per poi "colpire" la strega in fuga di turno; molto bella anche la casa di zucchero, anche se da piccola la immaginavo diversa, ma ci sta XD

LA SCENA PIU' BRUTTA E' STATA QUELLA IN CUI: il momento in cui ti rendi conto che l'ennesima testa schiacciata o braccio strappato, con dettagli e sangue a go-go, è fuori luogo e rovina un possibile film carino..

LO CONSIGLIO A: tutti coloro che hanno criticato Apocalypto come eccessivamente sanguinario, si renderebbero conto della differenza fra la violenza che aiuta la narrazione per far capire la crudità e l'animo primitivo pur in popolazioni di gran cultura e intelletto come i Maya, e la violenza fine a sé stessa che non regala nulla al film, fosse stata inserita meglio poteva far dirottare il film da "Azione, Fantastico, Horror" in "Splatter", e sarebbe diventato un must [:^] :) .. ah, naturalmente lo consiglio anche a coloro cui piacciono i film d'azione/fantasy, la storia non è malvagia ;)

LO SCONSIGLIO A: .. a chi lo vedrà, come me, con tutt'altre aspettative [:^] .. mi sono divertita e rilassata, ma sono rimasta anche un po' delusa :P




Golden Reviewer (157 Golden Award)
| Predatore



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8552
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


Re: [Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Nillc » 28 settembre 2016, 20:05

Riuppo questo topic ingiustamente dimenticato per parlarvi di un bellissimo film che ho visto non proprio oggi ma domenica, nell'ambito di una mia personale riscoperta dei capolavori dello studio Ghibli :) Tutti sono più o meno bellissimi, ma questo è sicuramente balzato in cima alla mia personale classifica dello Studio, e più in generale tra i film più belli che abbia mai visto.

(Sicuramente questo post farà la felicità di Greywolf :D)

OGGI HO VISTO... "Una Tomba per le Lucciole" datato 1988
Immagine

DI/CON... Hayao Miyazaki (regista), tratto da un romanzo semiautobiografico di Akiyuki Nosaka.

E' UN FILM DI GENERE... Si tratta di un film d'animazione, ma è una storia prettamente drammatica e straziante, particolarmente adulta.

PARLAVA DI... è la storia di Seita e Satsuko, due fratellini giapponesi che si trovano loro malgrado coinvolti negli orrori della II Guerra Mondiale. Seita, più grande e molto maturo nonostante abbia solo 12 anni, cerca in tutti i modi di salvare la sua sorellina e farle vivere una vita più normale possibile; si dovranno però scontrare non solo con i problemi del vivere quotidiano, ma anche con la cattiveria umana esacerbata dalla guerra.

MI E' PIACIUTO PERCHE'... nonostante i temi strazianti, peraltro trattati con un realismo impressionante e quasi violento, si tratta pur sempre di un film delicato e pieno di poesia; per molti versi mi ha ricordato "La Vita è Bella", anche se senza vis comica e con una drammaticità di fondo ben più accentuata. Ha anche molto del neorealismo italiano del dopoguerra.
Inoltre la qualità delle animazioni è incredibilmente alta, specie se consideriamo che si tratta di un film di quasi trent'anni fa.

LA SCENA PIU' BELLA E' STATA QUELLA IN CUI... Seita e Satsuko portano nel loro rifugio una quantità immensa di lucciole per illuminarlo, creando un'oasi di pace calda e luminosa in mezzo al fragore della guerra.

LA SCENA PIU' BRUTTA E' STATA QUELLA IN CUI... Non ci sono scene brutte, al massimo alcune situazioni possono creare volutamente fastidio e disagio; ad esempio il dialogo con la zia filoimperialista, che pensa che suo nipote Seita sia un poco di buono perché non combatte.

LO CONSIGLIO A... chiunque voglia vedere un bellissimo film d'animazione che faccia anche tanto riflettere e pensare, e che lanci tra le righe un messaggio importantissimo: la poesia è l'unica via per la pace.

LO SCONSIGLIO A... bambini molto piccoli, che potrebbero non capire alcune scene o rimanerne troppo impressionati; persone impressionabili o troppo emotive in genere.




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Greywolf
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 7255
Iscritto il: 01 novembre 2006, 19:27


Re: [Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Greywolf » 30 settembre 2016, 18:18

Che bel film!
Ho pianto tanto!
► Mostra testo
Quoto ogni parola della recensione.




Golden Reviewer (120 Golden Award)
| Allievo di Lara |



Avatar utente
Talos
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 11137
Iscritto il: 20 marzo 2009, 16:06




Tomb Raider 4
Tomb Raider 2

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Talos » 08 maggio 2017, 12:59

Ieri sono riuscita a vedere il film tratto da Assassin's Creed, e devo dire che mi è piaciuto molto! Mi ha ricordato un altro film che adoro, e che reputo il migliore tratto dal mondo dei videogiochi: Prince of Persia.
Ho letto critiche su critiche nei riguardi del film, ma le trovo prive di qualsiasi fondamento: non si tratta di un remake per il cinema, ma di una storia nuova creata per il cinema. :roll: a me è piaciuto molto, dei commenti negativi mi importa quanto un pettegolezzo su qualche giornalaccio del parrucchiere: cioè niente




Golden Reviewer (101 Golden Award)



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8552
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Nillc » 20 giugno 2017, 12:34

Domenica scorsa, durante una pausa studio, mi sono visto un bellissimo e ingiustamente misconosciuto film live-action della Disney del 1983, il cui titolo è Qualcosa di Sinistro Sta per Accadere.

Immagine

Il titolo italiano traduce letteralmente l'originale Something Wicked This Way Comes, ma in realtà esso è tratto da un racconto di Ray Bradbury che in Italia è arrivato col titolo Il Popolo dell'Autunno, anch'esso purtroppo poco conosciuto.

Il film narra di due ragazzini nati lo stesso giorno (31 ottobre) e cresciuti insieme, che però si stanno gradualmente allontanando man mano che diventano adolescenti e le loro personalità si vanno diversificando. I due vivono in un minuscolo paesino circondati da abitanti che portano avanti una vita semplice, ma piena di delusioni dovute alla vecchiaia e/o alle poche occasioni donate dal luogo.
Un bel giorno in città arriva un sinistro circo capitanato dal misterioso signor Dark; questi sembra essere in grado di avverare i sogni repressi degli abitanti, ma i due ragazzini si rendono conto che ciò comporta un prezzo orribile, e che il circo è in realtà qualcosa di molto più terribile.

Questo film è una delle pochissime incursioni della Disney nel genere horror, anche se tutto sommato non si discosta molto dai fantasy coevi come "La Storia Infinita"; la sceneggiatura è dello stesso Bradbury e questo si vede, perché alcune scene sono surreali e decisamente forti, soprattutto se si pensa che si tratta di un film Disney: personaggi raccapriccianti, invasioni di ragni, ambienti oscuri e sinistri, perfino una decapitazione e un elletroshock... tutto però con delle trovate visive di grande impatto, effetti speciali curatissimi (in un'epoca in cui il computer non era di casa) e soprattutto con un notevole insegnamento di fondo, che porta a riflettere su temi importanti quali la vecchiaia, l'amicizia e i legami famigliari.
Spiace solo che da noi questo film sia praticamente sconosciuto: io ne sono venuto a conoscenza in maniera del tutto casuale... ve lo consiglio :)

(Scusate se non ho adottato la griglia, mi era più comodo parlarne in questa maniera ;))




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Blu
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 25253
Iscritto il: 10 gennaio 2003, 17:30




Tomb Raider 3 Gold

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Blu » 21 giugno 2017, 11:49

Nillc ha scritto:
20 giugno 2017, 12:34
Spiace solo che da noi questo film sia praticamente sconosciuto:
.. lo ignoravo totalmente :shock: , ma ora sono curiosa più che mai :D , Disney e horror è un'accoppiata che fatico a immaginare, se non per la garanzia di qualità :) .. metto in coda :D
Talos ha scritto:
08 maggio 2017, 12:59
Ieri sono riuscita a vedere il film tratto da Assassin's Creed, e devo dire che mi è piaciuto molto! Mi ha ricordato un altro film che adoro, e che reputo il migliore tratto dal mondo dei videogiochi: Prince of Persia.
Ho letto critiche su critiche nei riguardi del film, ma le trovo prive di qualsiasi fondamento: non si tratta di un remake per il cinema, ma di una storia nuova creata per il cinema. :roll: a me è piaciuto molto, dei commenti negativi mi importa quanto un pettegolezzo su qualche giornalaccio del parrucchiere: cioè niente
Ho rivisto di recente "Prince of Persia" e mi ha sorpreso ancora una volta per quanto possa essere godibile pur conoscendone già la storia e le scene :) , vien proprio voglia di giocare guardandolo :D (e trovo che Jake Gyllenhaal sia perfetto per la parte :) ); per quanto riguarda invece "Assassin's Creed" in linea generale è piaciuto anche a me, l'unico neo che ho trovato non riguarda l'essere distante dal gioco, come hai detto anche tu sono stati chiari da sempre sul fatto che viaggiassero su piani e storie differenti, l'unica critica (e amarezza) la riservo per aver concluso la storia e il film liquidandolo in pochi minuti: vista tutta la parte in preparazione (bellissima) mi aspettavo si arrivasse al finale con gli stessi tempi e dedicando molto più spazio agli Assassini fuori dall'Animus, una parte che secondo me meritava :) .. mi sono consolata pensando che forse l'abbiano fatto pensando ad un probabile secondo capitolo [:^] :D




Golden Reviewer (157 Golden Award)
| Predatore



Avatar utente
Talos
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 11137
Iscritto il: 20 marzo 2009, 16:06




Tomb Raider 4
Tomb Raider 2

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Talos » 21 giugno 2017, 12:01

Blu ha scritto:
21 giugno 2017, 11:49


Ho rivisto di recente "Prince of Persia" e mi ha sorpreso ancora una volta per quanto possa essere godibile pur conoscendone già la storia e le scene :) , vien proprio voglia di giocare guardandolo :D (e trovo che Jake Gyllenhaal sia perfetto per la parte :) ); per quanto riguarda invece "Assassin's Creed" in linea generale è piaciuto anche a me, l'unico neo che ho trovato non riguarda l'essere distante dal gioco, come hai detto anche tu sono stati chiari da sempre sul fatto che viaggiassero su piani e storie differenti, l'unica critica (e amarezza) la riservo per aver concluso la storia e il film liquidandolo in pochi minuti: vista tutta la parte in preparazione (bellissima) mi aspettavo si arrivasse al finale con gli stessi tempi e dedicando molto più spazio agli Assassini fuori dall'Animus, una parte che secondo me meritava :) .. mi sono consolata pensando che forse l'abbiano fatto pensando ad un probabile secondo capitolo [:^] :D
Assolutamente si! Ho anche prestato il libro tratto dal film a mia nonna (che non ama molto queste cose), e l'ha adorato!

Su AC posso dire poco, perché non avendo mai giocato ma solo letto i libri, non ho idea dei tempi e delle dinamiche di gioco (anche perché provo un "amore-odio" per AC: da un lato lo considero il "figlio" di Prince of Persia, ma per colpa sua le gesta del Principe non esistono più...)

In ogni caso sono entrambi film godibili e ben fatti




Golden Reviewer (101 Golden Award)



Avatar utente
Teone
Average TR Player
Average TR Player
Messaggi: 336
Iscritto il: 13 gennaio 2017, 15:53

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Teone » 27 giugno 2017, 17:14

Immagine

I Origins è il secondo film di Mike Cahill, un giovane regista emergente.
Si tratta di un film low-budget, autoprodotto, quindi anche poco pubblicizzato.
Quando ho iniziato a vederlo ero convinto che fosse una cag*ta e che sicuramente l'avrei interrotto prima della fine, invece sono rimasto ipnotizzato.
Nel titolo c'è un gioco di parole anglosassone: andrebbe inteso come "eye origins". Si parla di occhi, quindi, intesi come specchio (o impronta?) dell'anima.
Non vi dico di più. Credo sia il film che meglio rappresenta le mie personali convinzioni sul mistero della vita e la morte.




Bronze Reviewer (18 Bronze Award)



Avatar utente
Teone
Average TR Player
Average TR Player
Messaggi: 336
Iscritto il: 13 gennaio 2017, 15:53

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Teone » 28 giugno 2017, 17:09

Immagine

Be' comunque, già che ci sono, vi consiglio anche il primo film di Mike Cahill.
In fondo ha fatto solo due film e sono uno più bello dell'altro.
Io forse ho preferito I Origins (per motivi personali) ma anche Another Earth è un piccolo capolavoro.
Considerato che sono film indipendenti, autoprodotti con poche lire eppure così incredibilmente evocativi, viene da pensare se siano veramente necessari i budget miliardari di cui godono certe produzioni.




Bronze Reviewer (18 Bronze Award)



Avatar utente
Blu
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 25253
Iscritto il: 10 gennaio 2003, 17:30




Tomb Raider 3 Gold

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Blu » 22 luglio 2017, 13:11

Teone ha scritto:
27 giugno 2017, 17:14
Immagine

I Origins è il secondo film di Mike Cahill, un giovane regista emergente.
Si tratta di un film low-budget, autoprodotto, quindi anche poco pubblicizzato.
Quando ho iniziato a vederlo ero convinto che fosse una cag*ta e che sicuramente l'avrei interrotto prima della fine, invece sono rimasto ipnotizzato.
Nel titolo c'è un gioco di parole anglosassone: andrebbe inteso come "eye origins". Si parla di occhi, quindi, intesi come specchio (o impronta?) dell'anima.
Non vi dico di più. Credo sia il film che meglio rappresenta le mie personali convinzioni sul mistero della vita e la morte.
Segno fra quelli da vedere :) :approved:




Golden Reviewer (157 Golden Award)
| Predatore



Avatar utente
Teone
Average TR Player
Average TR Player
Messaggi: 336
Iscritto il: 13 gennaio 2017, 15:53

[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Teone » 08 settembre 2017, 10:32

Ieri sera HO VISTO The Circle
CON Emma Watson e Tom Hanks
the-circle-poster.jpg
the-circle-poster.jpg (14.76 KiB) Visto 1023 volte
E' UN FILM DI Fantascienza (si fa per dire)
PARLA DI una ragazza che viene assunta in una Internet Corporation e dopo un po' accetta di sottoporsi ad un esperimento di condivisione totale: vivrà 24h su 24h con una microcamera addosso per condividere ogni istante della propria vita.
NON MI E' PIACIUTO PERCHE' Il film affronta tanti temi molto attuali (la privacy, il bullismo da social, il controllo della criminalità, la democrazia diretta tanto cara al M5S) ma nessuno di questi temi viene realmente approfondito. Il risultato è un minestrone sciapo.
LA SCENA PIU' BELLA E' QUELLA IN CUI due colleghi vanno dalla nuova arrivata Emma Watson a spiegarle le buone regole della condivisione. E' un dialogo comico-grottesco.
LO CONSIGLIO alle compagnie di amici che utilizzano i film per innescare dibattiti di opinione.
LO SCONSIGLIO a chi pensa di trovare in quel film qualcosa che ancora non sa su quelle tematiche.




Bronze Reviewer (18 Bronze Award)



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8552
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Nillc » 20 settembre 2017, 11:47

Domenica sera ho visto GATTA CENERENTOLA
Immagine

E' UN FILM DI animazione, ma non adatto ai bambini!

PARLA DI... è la storia di Cenerentola nella versione di Giambattista Basile ambientata a Napoli, riportata in un'epoca senza tempo a metà tra gli anni '50 e il futuro, estremamente attualizzata con tematiche pertinenti alla Napoli odierna. Mia, la protagonista, è figlia di Vittorio Basile, scienziato napoletano che ha costruito la Megaride, nave ipertecnologica ancorata nel porto partenopeo, con l'intenzione di farne un polo culturale che possa portare lustro alla città. Ma l'uomo viene ucciso dall'amante della sua seconda moglie, Salvatore detto 'O Re, un boss mafioso, che vuole impadronirsi della nave per i suoi scopi. Mia diventa serva della sua matrigna e delle sue sette figlie (di cui uno è un femminiello).... la storia però prenderà pieghe inaspettate e molto drammatiche.


MI E' PIACIUTO PERCHE' è un film d'animazione ITALIANO realizzato con una cura maniacale: lo stile è favoloso, iperrealistico, perfetto mix di animazione tradizionale e computerizzata; le luci, le ombre e il pulviscolo che invade continuamente la scena creano un'atmosfera fantastica. La storia è molto bella, a tratti poetica, ma...

NON MI E' PIACIUTO PERCHE' i molti bellissimi spunti dati dalla storia non sempre vengono conclusi idoneamente, e si resta spesso con un senso di irrisolto.

LA SCENA PIU' BELLA E' QUELLA IN CUI non lo dico, si fa spoiler :D

LO CONSIGLIO agli amanti del cinema d'animazione.

LO SCONSIGLIO ai bambini (è un film molto adulto, pieno di parolacce e tematiche non adatte ai più piccoli).




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Avatar utente
Nillc
Master TR Player
Master TR Player
Messaggi: 8552
Iscritto il: 10 ottobre 2006, 17:31


[Movies] Oggi ho visto...

Messaggio da Nillc » 08 ottobre 2017, 23:13

Qualche giorno fa ho visto L'INGANNO di Sofia Coppola con Nicole Kidman, Kirsten Dunst e Colin Farrell.
Immagine

E' UN FILM drammatico con alcuni spunti noir.

PARLA DI sette donne, la direttrice di un collegio, un'insegnante e cinque loro allieve, rimaste isolate a causa della Guerra di Secessione, che un giorno si trovano a dover dare ospitalità a un soldato ferito. L'uomo inizierà a usare il suo fascino ambiguo su tutte loro, e questo causerà molte tensioni che avranno dei tragici risvolti...


MI E' PIACIUTO PERCHE' è un film ben recitato e diretto, con splendidi costumi e una fotografia fascinosa.

NON MI E' PIACIUTO PERCHE' nonostante questi pregi la trama è abbastanza scontata e il senso di calustrofobia che dovrebbe dare viene spesso meno; non si capiscono le ragioni intime di alcune azioni e in ogni caso se avete avuto la sventura di vedere il trailer è inutile che vediate il film, perché praticamente è tutto là!

LA SCENA PIU' BELLA E' QUELLA IN CUI tutti i protagonisti sono seduti a cena, ciascuno con un bellissimo costume, illuminati solo dalle luci delle candele. E' molto suggestiva, a prescindere da cosa accada.

LO CONSIGLIO agli amanti dei film in costume e ai fan della regista o di qualcuno del nutrito cast.

LO SCONSIGLIO a chi preferisce il noir ai drammi, e a chi ha già visto il trailer spoilerosissimo.
[/quote]




Golden Reviewer (208 Golden Award)



Rispondi