Official Fan Site
Cambio Skin



Seguici
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Seguici su Google+
Gruppo Aspidetr.com su Steam
Ricerca




Statistiche
Livelli: 2425
Outfits: 130
Level Designers: 447
Tools: 100
Textures: 158
Manuali TRLE: 13
Patches: 44
Altri Download: 13
TR Official: 44

Download Totali: 669955
Windows Egitto,
2414 ~ by Sabatu Download (110)
Lara ha sentito alcune voci su una Piramide perduta sepolta da qualche parte in Israele, vicino al confine con l'Egitto, e vuole scoprire cosa si nasconde sotto quelle sabbie...

Note: livello giocabile dal download, per giocare decomprimere il file .zip e lanciare il gioco dal tomb4.exe incluso.
Data di Creazione 24.05.2019 Recensioni, Commenti Per questo livello sono state inserite 3 recensioni ( 10 0 3/9,13 ) reviews Download 159.000 kb Mirror Dettagli Livello
Voti
9.13 Storia
GamePlay
Puzzle
Segreti
Atmosfera
Suoni
Camere
Textures
Luci
Nemici
Oggetti
 
Profilo di PaoloM Siphon 9.00 9.00 10.00 10.00 9.00 9.40
Profilo di PaoloM Final Danielecker 8.00 8.00 10.00 9.00 8.00 8.60
Profilo di PaoloM Lory78 9.00 9.00 10.00 10.00 9.00 9.40
 3 Recensioni
8.67 8.67 10.00 9.67 8.67  
Clicca sul nome dell'autore per leggere la recensione
Recensione di Siphon
Un duo di livelli molto ispirati e concepito in modo tale che ci sia nettamente la sensazione che si stia giocando qualcosa che resterà impresso per molto tempo. Grandi aree sabbiose, rocciose e subacquee si intervallano tra di loro alla conquista di una esplorazione accattivante e a un gameplay che lascia quasi sempre soddisfatti dalle azioni e dalla progettazione generale dei due livelli. Sicuramente il primo livello molto più ricco e anche il più lungo, ma l’impostazione di grande cura è presente in tutto il gioco, considerando pure una notevole applicazione delle textures con solo pochissime sbavature e una illuminazione che tante volte lascia incollati negli sguardi delle ambientazioni tra panoramiche della piramide e ambiente circostante, templi, piccole oasi con specchi d’acqua e camere interne. Ovviamente tutto questo si ripercuote anche nell’atmosfera che risalta in modo complementare unendosi ad effetti sonori realistici, vedi il suono dello sblocco delle aperture ed altri piccoli accorgimenti di dettaglio, sia in musiche di sottofondo miste che variano al variare degli ambienti. Qualche enigma superabile per prova di errori in caso sfuggisse qualche indizio che riconduca all’effettivo procedimento di risoluzione e nel complesso anche in questo comparto c’è un’adeguata caratterizzazione. Piccole trappole sparse di massi rotolanti e fuochi asserviti a leve, ma la vera insidia che richiede un certo impegno è scappare da un fantasma di fuoco facendo un percorso di salti in un ambiente completamente al buio. Tuttavia è possibile sbarazzarsene con un piccolo accorgimento che i più esperti sanno sicuramente. Adeguati rifornimenti di kit di salute e munizioni. C’è, come capita a volte, di poter fare a meno del mirino. Il boss finale è quello che ci si aspetta, Seth, ma non offre una consistenza da destare preoccupazione e infine i segreti con solo alcuni di questi meglio nascosti. Un bel lavoro. (28-05-2019)
Recensione di Final Danielecker
Ottima coppia di livelli a tema egizio supportato da un gameplay solido e vario, dalla difficoltà adeguatamente bilanciata, e da un comparto grafico di tutto rispetto, seppur con qualche ingenuità. Scendendo nel dettaglio, la varietà di situazioni fronteggiata è piuttosto impressionante: si va da fasi puramente acrobatiche, sempre piacevoli sebbene a tratti realizzate calibro alla mano, a fasi puramente esplorative, con collocazione sapiente dei segreti che aggiungono quel tocco di curiosità in più a supporto, ad enigmi discretamente congegnati, sebbene risentano del continuo riuso della medesima idea di fondo, a sezioni shooter che però offrono ben poca sfida, data l'elevata quantità di pickup grazie ai quali resteremo raramente a secco di munizioni, e data la riduzione della salute dei nemici, che praticamente moriranno prima che siano riusciti ad avvicinarsi. Insomma bene ma non benissimo, alla lunga il livello di sfida si abbassa e gli enigmi annoiano: c'è di buono che in questo modo l'autore è riuscito a realizzare un'esperienza intrattenente sia per giocatori esperti che non. Ottimo comparto tecnico: texturizzazione e illuminazione cesellate, stanze a volte un po' troppo squadrate, grandi e ripetitive, ma sono ingenuità perdonabili. Plauso invece agli effetti sonori che accompagnano la risoluzione di enigmi e che aggiungono un elevato grado di immersione all'esperienza; sono stato invece molto meno entusiasta dell'inventario modificato: chapeau all'autore per averci lavorato sopra, ma il lag e il dover cliccare su un oggetto 3 volte per poterlo usare mi hanno fatto sperare per tutta la durata del gioco di non dover mai trovarmi ad aprirlo. Sicuramente da giocare, ma bastava veramente un minimo più per renderlo perfetto. (09-06-2019)
Recensione di Lory78
Mi ha dato del filo da torcere questo bel level di Sabatu ambientato interamente in Egitto! Faccio i complimenti all'autore per le idee, lo stile e il gameplay, è ottimo da tutti i punti di vista, un miglioramento notevole anche se l'avevo già notato nel suo penultimo lavoro. L'ambientazione come dicevo è interamente egiziana con le tipiche costruzioni e il colore bellissimo della sabbia, due parti degne di nota ma farei un appunto sulla seconda per me migliore. I nemici sono i soliti coccodrilli, qualche demigod e scorpioni anche giganti e qualche condor. Sarà una mia colpa, ma io sono rimasta senza munizioni delle altre armi (fucile e uzi) alla battaglia finale con Seth, così ho faticato non poco! Attenzione durante il gioco agli indizi sparsi qua e là perché potrete rimanere in difficoltà nelle fasi del gioco, soprattutto osservate sempre bene alcuni simboli. Alcuni salti sono da studiare bene per non finire in acqua o spiaccicati da qualche parte! L'illuminazione è impressionante, in alcuni punti l'autore ha creato degli effetti luce davvero notevoli, ottime le textures e gli ambienti sia esterni che interni. Alcuni punti sono ostici perché quasi o completamente al buio, abbiamo flares in abbondanza, ma attenzione in una stanza particolare, dovremo sfuggire a un fantasma infuocato con il solo uso dei flares! Sono presenti anche delle trappole e non mancano enigmi con leve, oggetti da prendere ecc... Giocatelo perché merita veramente tanto, coinvolge al punto giusto anche nelle fasi più complicate stimolando a finirlo! Ottimo! (06-07-2019)

Inserisci una Recensione (Italiano o Inglese)