Official Fan Site
Cambio Skin



Seguici
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Seguici su Google+
Gruppo Aspidetr.com su Steam
Ricerca




Statistiche
Livelli: 2479
Outfits: 130
Level Designers: 447
Tools: 102
Textures: 158
Manuali TRLE: 13
Patches: 44
Altri Download: 13
TR Official: 44

Download Totali: 687463
Windows Fantasy/Surreale,
1659 ~ by MagPlus Download (409)
Gran ritorno per Pascal Ducey aka MagPlus; storia: circa 5000 anni fa, il Portatore di Luce sigillò in una tomba di uno dei più potenti demoni dell'inferno, Astaroth.. (continua nella pagina con i dettagli del livello).

Note: il livello non necessita di TRLE/TRLM, per giocare decomprimere il file .zip e lanciare il gioco dal tomb4.exe incluso.
Data di Creazione 31.10.2013 Recensioni, Commenti Per questo livello sono state inserite 7 recensioni ( 10 0 7/9,83 ) reviews Download 154.000 kb Dettagli Livello Topic Dedicato
Voti
9.83 Storia
GamePlay
Puzzle
Segreti
Atmosfera
Suoni
Camere
Textures
Luci
Nemici
Oggetti
 
Profilo di PaoloM Siphon 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00
Profilo di PaoloM Gab 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00
Profilo di PaoloM Aredhel 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00
Profilo di PaoloM Lory78 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00
Profilo di PaoloM ultraXgiotr99 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00 10.00
Profilo di PaoloM YoungLara89 10.00 10.00 9.00 10.00 9.00 9.60
Profilo di PaoloM FairFriend 10.00 9.00 9.00 9.00 9.00 9.20
 7 Recensioni
10.00 9.86 9.71 9.86 9.71  
Clicca sul nome dell'autore per leggere la recensione
Recensione di Siphon
Il ritorno di un grande Level Designer non passa certo inosservato e soprattutto quando presenta un lavoro che offre continuità qualitativa come accaduto in passato con tutti i suoi level a partire dalla saga di “The Rescue” fino ad arrivare agli ultimi in ordine di tempo, ma sempre lontani negli anni, Knights of Terafosia con l’appendice Bonus “The Crash”. Le nuove opportunità di costruzione, che hanno ampliato a dismisura le potenzialità progettuali e di grafica, sanciscono il connubio perfetto del talento intrinseco del costruttore che si esprime quindi a livelli ancora più alti. Tomb Raider Redemption sposa perfettamente questa sintesi ed è certamente un gioco che si pone all’attenzione per la grande giocabilità del gameplay in un contesto di ambienti da ammirare e scrutare a fondo per carpire ogni minimo particolare costruttivo ma anche nei dettagli presenti. Una trama che prende riferimenti molto semplificati ed adattati soggettivamente dall’autore da un gioco della Crystal Dinamycs con demoni e Raziel, saga stoppata quando la CD passò allo sviluppo dei Tomb Raider ufficiali al posto della CORE. Una spada forgiata con recuperi multipli è il principale elemento di espansione del level nei suoi percorsi intricati che diventano sempre più complessi man mano si procede allargando il campo di intervento del gameplay con numerosissime aree da esplorare costruite in modo eccellente sia nell’architettura della grande fortezza come luogo sia nelle luci, textures e atmosfera che diventa ancora più incisiva con la potenza della musica inserita perfettamente equilibrata al contesto ambientale. E’ improbo condensare in poche parole i contenuti più importanti del gioco anche perché le novità e le variazioni nonché le idee originali immesse, sono tantissime. La novità di una salute che si rigenera e si potenzia in base al recupero di 12 cristalli è ben integrata e questi si sommano ad un totale di 13 segreti e 7 pagine codex che daranno un enigma finale. L’applicazione di mosse evolute trovano effettivi inserimenti in gran parte del gameplay e le animazioni immesse in statue di demoni o in alcune aperture di porte offrono quei dettagli che fanno ulteriormente la differenza qualitativa del level. Elettrizzanti le battaglie contro i due boss principali Kamael e Astaroth dove le armi non hanno come al solito un’importanza fondamentale, ma occorre una strategia particolare da individuare prima e attuare nel corso della battaglia. Assolutamente da giocare. (06-11-2013)
Recensione di Gab
Un capolavoro indiscusso: dalla grafica eccezionale al gameplay impeccabile e originale, questo livello è sorprendente in ogni suo aspetto. Credo che per un gioco di tale spessore ci voglia una recensione lunghissima che analizzi nei minimi dettagli ogni aspetto positivo, per cui mi limito solo ad invitarvi a giocarlo, viste le incredibili innovazioni, visti gli scenari mozzafiato e viste le strategie di gioco nuove, soprattutto quelle che bisogna sfruttare per affrontare e sconfiggere alcuni nemici. Complimentoni a MagPlus, che ci ha dato la possibilità di giocare questo formidabile lavoro. (06-11-2013)
Recensione di Aredhel
Due livelli, uno più interessante dell’altro, che vedono Lara alla ricerca di una potente spada in grado di sconfiggere il demone Astaroth. Il gameplay è molto dinamico, la fortezza è immensa e presenta numerosi passaggi nascosti, insomma ci vuole poco a perdere l’orientamento. La grafica è sensazionale, molto realistica, e le molte sale, sia interne che esterne sono davvero imponenti e suggestive. Lara è in grado di compiere nuove mosse, senza delle quali non è possibile raggiungere determinati punti, e curioso è il sistema di ripristino della barra della salute: i medikit sono sostituiti da cristalli verdi, e ogni qualvolta Lara trova uno scrigno, l’energia aumenta in base al numero di cristalli raccolti. Davvero originali sono gli scontri con i due boss principali: Kamael e appunto Astaroth, per i quali servirà di tutto tranne che le armi, che, tra l’altro non possiedono munizioni illimitate, e la maggior parte delle volte, per evitare inutili sprechi, è meglio evitare il nemico piuttosto che abbatterlo. Il gioco si conclude una volta recuperato lo scettro di Astaroth, ma grazie a questo si potrà accedere ad aree che custodiscono gli ultimi segreti del livello. Complimenti a MagPlus per aver realizzato un livello così straordinario! (12-11-2013)
Recensione di Lory78
Questo livello è una gioia per gli occhi e un vero capolavoro nella parte del gameplay, pieno di sorprese, enigmi diversi dal solito e idee originali. Consiglio subito a inizio recensione di giocarlo perché non ve ne pentirete, la spettacolarità la fa da padrona con musiche che accompagnano impeccabilmente tutto il custom, dando allo stesso emozioni straordinarie. Anche i nemici e la modalità per sconfiggerli hanno un qualcosa in più, infatti si tende a sparare a più non posso contro nemici anche fortissimi, ma qui la tecnica per farli fuori è diversa dal solito, i boss principali sono Kamael e Astaroth, cui come dicevo non sarà necessario sparargli ma usare tecniche più "sopraffine", vedrete quali, non voglio anticiparvi nulla. Vedrete anche oggetti mai utilizzati fin'ora, come le spade che recupereremo per proseguire, o ancora le statue presenti e tanto altro ancora. Le munizioni non sono infinite quindi occorre una buona strategia per non sprecarle, la prima volta infatti sono rimasta senza e ho ricominciato tutto daccapo. Un'altra idea diversa dal solito è rappresentata dai teschi di diverso colore che serviranno per darci energia (verde), la possibilità di saltare in luoghi inaccessibili (celeste) o "torce" (arancio). Non aggiungo altro perché mi dilungherei troppo e finirei per descrivere il livello dettaglio per dettaglio, aggiungo solo che ci troviamo davanti a qualcosa di incredibile, ogni elemento immesso sbalordisce e incanta, merita il voto migliore, dieci e lode per questo LD, spero che ci regali presto un altro capolavoro, bravo MagPlus! (17-11-2013)
Recensione di ultraXgiotr99
Dopo tantissimi anni MagPlus ritorna nel mondo del TRLE, e dopo la famosa saga "The Rescue" e altri favolosi lavori, ci regala un vero e proprio capolavoro. Fin dai primi anni del rilascio del TRLE, questo LD si è sempre distinto per i suoi grandissimi lavori, sebbene siano stati rilasciati molto tempo fa e non c'erano a disposizioni molti strumenti, come quelli di oggi. Adesso però, con una marea di innovazioni, MagPlus ha dimostrato ancora una volta il suo grande talento creando un lavoro favoloso: Tomb Raider Redemption. Un gioco concentrato in 2 immensi livelli intrecciati tra di loro, che offrono un grandissimo divertimento piuttosto longevo. Ci troviamo in un'enorme fortezza e dovremo catturare il demone Astaroth, venuto dall'Inferno, con una spada magica, per rinchiuderlo per sempre nel mondo da dove è venuto. MagPlus ha sfruttato al massimo le nuove possibilità offerte per creare i propri livelli, creando un lavoro d'eccellenza in ogni parametro: un gameplay nuovo, originale, geniale, divertente, assolutamente mai noioso, anzi quando l'incominci non riesci più a stoppare per la sua vera e propria immensità. Intrecciato tra svariate aree in cui bisognerà ricordare ogni cosa, per poi capire come ritornare per compiere azioni non subito accessibili. Tantissime trovate originali che offrono nuove esperienze, come la modalità di rigenerazione dell'energia, che richiede teschi situati in bauli e per aumentare la vitalità, e dovremo recuperare tutti i frammenti di cristallo per ottenere la vitalità completa come in ogni livello di TR. Munizioni limitate anche per le pistole, cosa che richiede l'impiego di tattica e anche bravura contro i svariati nemici presenti, di diversa categoria per forza e resistenza. Tuttavia non sempre dovremo ricorrere alle armi contro i nemici, in particolare contro i 2 boss, che rappresenteranno i 2 enigmi principali e più interessanti del gioco, per capire come eliminare questi mostri. Presenti anche enigmi di altra categoria che chiudono il cerchio di questo progetto. Gli ambienti sono perfetti, costruzioni imponenti, impeccabili curate nei minimi particolari, come le texture magnificamente applicate. Atmosfera magnifica come illuminazione molto curata e per finire l'inserimento di musiche bellissime, diverse per ogni situazione, dove per ogni combattimento cambia con una più energetica che "spinge" il giocatore al combattimento. Oggetti personalizzati davvero stupendi e perfettamente costruiti e utilizzati. Naturalmente non potevano mancare i segreti, in generale davvero ben studiati e nascosti, alcuni più, alcuni meno, e la novità più bella sarà che a fine gioco si potrà ritornare nei vari luoghi della fortezza per recuperare quelli mancanti per completare il livello al 100%. Decisamente un vero e proprio capolavoro sotto ogni aspetto che lo distacca da moltissimi livelli creati. Complimentoni MagPlus! (30-11-2013)
Recensione di YoungLara89
Un'ottima progettazione accompagna questo immenso livello del grande LD, ambientato in una fortezza piena di insidie e segreti. Sin dalle prime battute del gioco si può assaporare la cura della grafica e del gameplay. Set di texture eccellente, condito da un utilizzo delle luci più che ottimo che offre grandi effetti atmosferici. La strutturazione di tutta la fortezza è stupenda, ci vorrebbero righe e righe per descriverla, partiamo da una grande area dalla quale si diramano altre vie per poi alla fine ritrovarci al punto iniziale. Il gameplay presenta trovate originali, già fin dall'inizio è possibile scegliere fra due modalità di gioco, training e normal, una sorta di facile/difficile, dove le cose che cambiano sono l'energia dei nemici e quella nostra. In tutto il gioco non troveremo le classiche munizioni e medikit a terra, ma li troveremo dentro preziose casse con diamante verde che indica l'energia che recupereremo una volta aperto, mentre nelle altre col diamante rosso recupereremo munizioni. La nostra salute verrà rigenerata e potenziata anche trovando 12 cristalli verdi sparsi in tutta la fortezza, inoltre se troveremo le 7 pagine codex ci saranno altre sorprese. Le munizioni delle pistole non sono illimitate quindi bisognerà farne un buon uso, l'energia dei nemici è visibile sotto forma di barra. Nuove mosse inserite e animazioni rendono il gioco ancora più divertente, lasciate Lara ferma per qualche istante e vedrete cosa fa! Molti oggetti da recuperare, spade e chiavi, e qui una nota a sfavore in quanto molte volte ci ritroveremo a recuperare gli stessi oggetti, anche se ottimi, ma purtroppo gli stessi. La grande struttura della fortezza permette di sfruttare a pieno le nuove mosse di Lara, tra salti, crepe e capriole. Molte insidie sotto forma di spine, fuochi e corse a tempo. Ho gradito anche molto i suoni sia di Lara che quelli atmosferici. 2 boss da abbattere usando non solo le armi, ma anche strategia. Una volta recuperato lo scettro potremo uscire fuori dalla fortezza per terminare il gioco oppure rivisitare le zone se ci è sfuggito qualche segreto e sfruttare le potenzialità dello scettro. Interessante anche l'utilizzo dei 3 teschi colorati, verde per l'energia che troviamo nelle casse, giallo per la luce e celeste per arrivare in posti sopraelevati. Tantissime novità in questo gioco, da giocare assolutamente. (17-12-2013)
Recensione di FairFriend
Questo livello è un capolavoro. E' consigliato a ogni giocatore, neofita o esperto. Partiamo dal gameplay. Il gioco non è affatto ostico, anche i giocatori meno esperti riusciranno a completarlo. Tuttavia non mancano le difficoltà per quelli più smaliziati: si va da corse a tempo perfettamente calibrate (e dunque mai frustranti) a puzzle ben strutturati e trappole che rendono l'attraversamento dei livelli molto emozionante. L'avventura è alquanto lineare, nel senso che il giocatore è sempre guidato dal level designer il quale, senza rendere le cose eccessivamente semplici, suggerisce sempre, tramite flyby etc., la via da intraprendere. Alla fine del livello ci si accorge che la strada fatta è parecchia e l'autore offre al giocatore la possibilità di esplorare il livello in libertà al fine di recuperare segreti che si erano persi al primo passaggio. I nemici sono abbondanti tuttavia il giocatore è ben equipaggiato e le munizioni, per quanti limitate anche nel caso della pistola, non mancano mai. Due boss fights veramente ben fatte. Usualmente nei livelli custom le boss fights non vengono mai bene; molto spesso si riducono a un utilizzo forsennato delle doppie pistole fino a quando l'avversario di turno non va a terra. Nulla impedisce al giocatore di seguire questa tattica anche in questo livello, tuttavia come anticipavo le munizioni sono limitate. Molto intelligentemente il level designer ha offerto la possibilità al giocatore di indebolire preventivamente l'avversario risolvendo enigmi e attivando marchingegni nascosti. Gli scontri in generale sono corredati da animazioni e modelli 3d ben fatti.

Le ambientazioni sono estremamente ben fatte. Al di là della perizia tecnica nell'applicazione delle textures e nella illuminazione degli ambienti (che comunque di per sé varrebbe voti altissimi al compartimento tecnico) quello che ho apprezzato di più è stata l'abilità del designer del creare livelli interconnessi credibili e che contribuiscono a dare un quadro di insieme della fortezza veramente monumentale. Avrei apprezzato una maggiore varietà negli ambiente ma bisogna tenere a mente che l'intero livello è ambientato in una fortezza e dunque la coerenza stilistica ha perfettamente senso. Le musiche sono estremamente enfatiche. Molto azzeccata la scelta delle musiche del videogioco Darksiders per le boss fights. Ottimo anche l'utilizzo degli effetti sonori per incutere timore nel giocatore o per sorprenderlo quando un nemico si manifesta all'improvviso. Apprezzabile infine il tentativo di caratterizzare i nemici e in generale di contestualizzare l'avventura tramite le note del diario di Lara, anche se l'aspetto narrativo è secondo me il lato debole dell'avventura (ma il gameplay perfetto contribuisce al 10 nella rispettiva categoria). Consigliato a tutti. (11-05-2014)

Inserisci una Recensione (Italiano o Inglese)