Official Fan Site
Cambio Skin



Seguici
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Seguici su Google+
Gruppo Aspidetr.com su Steam
Ricerca




Statistiche
Livelli: 2452
Outfits: 130
Level Designers: 447
Tools: 102
Textures: 158
Manuali TRLE: 13
Patches: 44
Altri Download: 13
TR Official: 44

Download Totali: 672984
Windows Varie/nc,
2243 ~ by Talos Download (290)
Confine greco-turco, anni '30. Prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale, una squadra di archeologi riporta alla luce una tomba sconosciuta, poco lontano dal confine... (continua nella pagina con i dettagli del livello).

Note: livello giocabile dal download.
Data di Creazione 07.07.2017 Recensioni, Commenti Per questo livello sono state inserite 7 recensioni ( 10 0 7/9,26 ) reviews Download 173.000 kb Dettagli Livello Topic Dedicato
Voti
9.26 Storia
GamePlay
Puzzle
Segreti
Atmosfera
Suoni
Camere
Textures
Luci
Nemici
Oggetti
 
Profilo di PaoloM Isoka 10.00 6.00 10.00 10.00 10.00 9.20
Profilo di PaoloM Greywolf 10.00 10.00 10.00 9.00 9.00 9.60
Profilo di PaoloM Nillc 10.00 8.00 10.00 9.00 9.00 9.20
Profilo di PaoloM Lory78 10.00 9.00 10.00 10.00 10.00 9.80
Profilo di PaoloM YoungLara89 9.00 8.00 9.00 9.00 9.00 8.80
Profilo di PaoloM Roberto web 10.00 9.00 10.00 10.00 10.00 9.80
Profilo di PaoloM Teone 7.00 7.00 9.00 10.00 9.00 8.40
 7 Recensioni
9.43 8.14 9.71 9.57 9.43  
Clicca sul nome dell'autore per leggere la recensione
Recensione di Isoka
Livello stupendo ambientato in Medio Oriente, che ricorda molto Prince of Persia. Innovativo è anche il modo per rigenerare l'energia, utilizzando appunto le fontane proprio come in Prince of Persia. La storia è molto accurata e il gameplay molto scorrevole anche se potrebbe un po' snervare il comando del cavallo. Gli enigmi sono pochi e non molto impegnativi, direi che è un livello rilassante per chi non ama le sfide impegnative. Sicuramente da giocare. (11-07-2017)
Recensione di Greywolf
Un livello con una trama molto ricca, complessa, ricca di colpi di scena e, in definitiva, straordinaria. In questa serie di livelli Lara avrà un ruolo pressoché marginale (se non nell'ultima parte), dato che il protagonista di questa vicenda è un antico guerriero di cui Lara legge le vicissitudini e le avventure su di un'antica pergamena e che il giocatore seguirà in una sorta di film interattivo, ottenuto grazie a una serie di cutscene magistralmente realizzate (e in questo caso i meriti vanno divisi anche con tutti coloro che hanno prestato le loro voci ai vari personaggi). Il gameplay non è particolarmente difficoltoso e può essere giocato anche dai meno esperti, ma presenta comunque passaggi un po' più impegnativi, situazioni molto varie e vere e proprie sorprese come la possibilità, all'inizio del gioco, di poter combattere corpo a corpo, usando calci e pugni (a volte l'opzione è un po' difficile da gestire, ma è comunque quasi impossibile morire grazie alla presenza delle fontane, che restituiscono l'energia vitale, sparse in tutti i punti "critici" del livello). Per i giocatori più abili c'è poi la ricerca dei tre segreti e il livello bonus (sbloccabile grazie a questi) che è un omaggio a "Ingresso alla Cittadella" di TR4 e che, come tale, presenta passaggi molto adrenalinici. Altri omaggi a TR4 sono presenti in tutto il gioco (ad esempio gli esterni della cittadella costruiti sul modello di "Rovine costiere"). Insomma un livello adatto a tutti e molto piacevole da giocare. (12-07-2017)
Recensione di Nillc
Livello dal sapore orientaleggiante, che, a detta della stessa autrice, intende principalmente narrare una storia... una bella storia, che effettivamente si dipana gradualmente passo dopo passo, poiché a differenza del consueto il gameplay vi è strettamente connesso. Talos ha fatto un ottimo lavoro anche tecnicamente, riuscendo a creare un piccolo mondo credibile e incredibilmente pregno d'atmosfera, con luci, texture e musiche superbe. Le si perdona anche qualche piccola imprecisione come il salto con capriola... che riporta indietro! Il risultato è una serie godibile, con un gameplay semplice ma non banale, adatto veramente a tutti, che piacerà molto a chi cerca una bella fiaba da Mille e una Notte. (18-07-2017)
Recensione di Lory78
Complimenti a Talos, ha saputo creare un livello che racchiude un buon gameplay semplice e adatto a tutti con una storia interessante. Non il solito gioco con leve da tirare, oggetti da recuperare, ecc... ma qualcosa di più, quasi un film con protagonista un guerriero che scopre una daga maledetta, vedremo Lara solo all'inizio e alla fine di tutta la storia. La costruzione degli ambienti mi ha colpita favorevolmente, pare davvero di essere in Medio Oriente, grazie alla musica inserita e ai palazzi ricostruiti ottimamente, si vede l'impegno nel crearli. Ci sono alcune citazioni di ambienti già conosciuti in TR4, ma anche qualche easter eggs, primo tra tutti la cover di Rise of the Tomb Raider che vedremo alla fine. Da notare la citazione di Prince of Persia grazie alle fontane disseminate per ridare energia al guerriero. Apprezzabili anche i combattimenti corpo a corpo che dovremo eseguire in alcuni momenti, come dicevo non è difficile andare avanti anche se ci sono alcune trappole e qualche nemico, cavalcheremo anche un cavallo utile per superare alcune parti. Si vede il notevole miglioramento dell'autrice, e le tante idee che sa immettere in ogni suo livello. Da giocare! (18-07-2017)
Recensione di YoungLara89
Complimenti a Talos per questo livello dallo stile orientale. Vestiremo i panni di un giovane guerriero, introdotto grazie a delle letture che Lara fa in un'antica pergamena che ci teletrasporterà anni addietro proprio quando il giovane guerriero viene catturato ed imprigionato. Il gioco infatti si divide in tre livelli più il livello bonus, accessibile solo se si recuperano i tre segreti sparsi nell'avventura. L'inizio non mi ha particolarmente colpito a livello di estetica, la prigione ed i sotterranei presentano strutture molto semplici e lineari con pochi dettagli e particolari a riempire la visuale. Man mano il gioco acquista più spessore, con una buona atmosfera e costruzioni più dettagliate sia all'esterno con i grandi palazzi del sultano e le grandi dune sia all'interno con numerosi arazzi che ravvivano la grafica. Ottima la texturizzazione e la gestione delle luci. Gameplay scorrevole e innovativo, mi ha colpito molto lo scontro corpo a corpo con i nemici, possibilità di ripristinare la barra energetica semplicemente avvicinandoci a delle fontane e nuove armi a disposizione sotto forma di spade. Mi sono piaciuti molto i filmati che si svolgono nel corso del game. Svariati oggetti da recuperare, tra torce, monete, chiavi, un po' meno le animazioni, che non corrispondevano alle azioni eseguite. I personaggi che si incontrano nel corso del gioco e che interagiscono con il personaggio sono molto statici. I suoni del guerriero invece sono buoni, ho provato a farlo cadere da un burrone per sentire l'urlo che faceva LOL. L'uso delle telecamere in alcuni punti da fastidio, i nemici e i boss sono facilmente abbattibili. Non ci sono enigmi di particolare interesse se non di spostare delle statue su determinate piastrelle. Il finale è coinvolgente ed emozionante, divertente il livello bonus che richiama la cittadella. Nel complesso faccio i complimenti a Talos, livello originale, bello da vedere e giocare. (28-07-2017)
Recensione di Roberto web
La storia si svolge in 2 periodi temporali uno negli anni '30 con protagonista un giovane guerriero, e una relativa all'anno 1998. L'area di esplorazione è quella di una Cittadella al confine greco turco nella quale vive un Sultano reso potente da un pugnale magico e maledetto. L'inizio vede Lara arrivare a bordo della De Lorean del prof Emmet Doc Brown, e una volta entrati in una cripta Lara inizierà a leggere un papiro con la storia scritta dal guerriero. Una storia molto ben narrata e ottimamente costruita dall'autrice Talos che giocherete interamente. Condurrete il giovane guerriero spinto dal desiderio di elevarsi a maggiore rango sociale ed esplorerete il villaggio alla ricerca di tesori da trafugare. Il malcapitato narrava che aveva incontrato una prigioniera e dopo averla liberata dà seguito ad una serie di avventure, che lo avevano portato faccia a faccia con il sultano del luogo, si era imbattuto con gli spiriti dei crociati e del loro comandante che lo avvertì di lasciarlo in pace pena l'oblio eterno. Il giovane non prestò orecchio a quell'avvertimento e sconfisse quell'essere portandogli poi via un pugnale maledetto. Il giovane si rese conto in poco tempo della maledizione che gravava su quella spada e capì il perché la tomba era stata sigillata per i posteri. Alla fine della lettura del papiro una luce intensa avvolgerà la cripta e Lara si ritroverà faccia a faccia con il nuovo proprietario del pugnale maledetto. Lara in tante sue avventure precedenti aveva avuto a che fare con creature di tutti i generi e memore delle parole della giovane liberata potrà servirsi di un arco seminascosto in un lato della tomba. Affronterete il boss che per difendersi lancerà bordate energetiche attraverso il pugnale. Se riuscirete a vincere porterete a casa l'ennesimo trofeo e con la De Lorean tornerete nella Manor. Vi sarà un epilogo e capirete come il perché della storia personale di Lara. Livello magistralmente costruito da Talos. Andrete a cavallo, combatterete contro i Ninja e dovrete ingegnarvi per prendere i 3 segreti , uno in 'Khusuf Citadel" e due in "Citadel's Gate" una volta raccolti, si sbloccherà il livello bonus. (17-08-2017)
Recensione di Teone
La cosa più difficile quando si crea una storia interessante è fare in modo che il giocatore se ne interessi. Per ottenere questo, bisogna avere grande abilità registica. E nonostante sia apprezzabile l'impegno nella creazione di una sceneggiatura decente e la buona volontà dei doppiatori, trovo che qui, dal punto di vista della narrazione, il risultato sia modesto. Avrei preferito fosse stata data più importanza al gameplay che invece sembra arrancare con la storia sul groppone. Addirittura, da un certo punto in avanti, le parti giocate sembrano ridursi a piccoli punti di sutura tra un dialogo e l'altro. Sul piano visivo, invece, il risultato è notevole, soprattutto nell'area esterna della Cittadella dove gli impasti cromatici e le luci sono magistrali. E' importante però rispettare le impostazioni di settaggio consigliate dall'autrice, altrimenti si rischia di non ottenere l'effetto voluto. Interessante anche la novità del combattimento corpo a corpo e le fontanelle rigeneratrici. (12-09-2017)

Inserisci una Recensione (Italiano o Inglese)