Official Fan Site
Cambio Skin



Seguici
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Seguici su Google+
Gruppo Aspidetr.com su Steam
Ricerca




Statistiche
Livelli: 2412
Outfits: 130
Level Designers: 447
Tools: 100
Textures: 158
Manuali TRLE: 13
Patches: 44
Altri Download: 13
TR Official: 44

Download Totali: 664018
178 ~  Jungle Ruins by George Maciver, Raider X
soluzione by PaoloM
download (157) Download 


JUNGLE



All'inizio del gioco una sequenza flyby ci mostra la bella ambientazione in cui Lara é immersa. Una volta terminata, ci affacciamo a N, sulla destra scorgiamo una parete scalabile irraggiungibile, a sinistra, un grande albero. Ci tuffiamo in acqua e lasciandoci trascinare dalla corrente precipitiamo in un laghetto, possiamo vedere sott'acqua a W un cancello chiuso, usciamo dall'acqua a N, sulla destra inizia la scalata verso la zona superiore. Quando arriviamo in questo punto:



saltiamo dalla posizione dell'immagine in avanti con capriola (ALT+Fine), atterriamo sul piano inclinato e ci afferriamo al suo bordo, scorriamo a destra e ci tiriamo su appena sia possibile. Davanti a noi c'é una parete scalabile. Ma prima ci giriamo a S verso il ramo dell'albero, dobbiamo fare un salto curvo con rincorsa presa in diagonale con Lara che guarda verso la parte destra della cascata, e saltiamo sul ramo senza aggrapparci. Ci giriamo a destra, proseguiamo e saltiamo sul ramo a destra e poi giú sul muro, cerchiamo una scala marrone che scende di sotto, poi procediamo a S e poi a sinistra, montiamo sopra un blocco e siamo nuovamente in vista della cascata. Avanziamo, saltiamo dall'altra parte del piano inclinato, e nell'angolo in fondo dove c'é la pianta recuperiamo un medikit piccolo. Facciamo il percorso al contrario fino a ritrovarci davanti alla parete scalabile, con un salto ci appendiamo e scorriamo attaccati alla parete verso destra, fino a raggiungere una zona in cui si puó scalare in alto, una volta fatto questo ci spostiamo sulla parete di sinistra, molliamo la presa e ci afferriamo al bordo del piano inclinato, scorriamo ancora un po' a sinistra sul quadrato accanto, ci tiriamo su e saltiamo all'indietro sul ramo dell'albero. Attenzione alla scimmietta che non ammette intrusi nella sua zona, poi andate verso la leva ed azionatela. Una telecamera fissa inquadrerá l'apertura del cancelletto subacqueo che avevamo visto prima. Torniamo all'estremitá del ramo e saltiamo con rincorsa verso l'angolo roccioso a N/E, da lí a sinistra e saltiamo sul muro per andare a recuperare flares. Ora ci tuffiamo nell'acqua per raggiungere il cancelletto che abbiamo aperto, un'altra cascata ci fa precipitare in una nuova area. Usciamo dall'acqua verso N, e lungo la parete di destra c'é una nicchia con dei flares.

Proseguiamo a N, entriamo attraverso il fogliame ed alla fine dello scivolo saltiamo e nuotiamo davanti a noi ed usciamo rapidamente dall'acqua per evitare le ire del pesce. A sinistra c'é un cancello chiuso, c'é anche una serratura dove piú tardi inseriremo la Gold Key. Attenti alla tigre, poi andiamo dalla parte opposta, ci mettiamo in acqua per arrivare ad un punto in cui, raggiunto un balcone, una telecamera fissa inquadra una bella panoramica. Ci tuffiamo di sotto e nuotiamo per tutto il percorso acquatico (non c'é modo di uscire dall'acqua) fino alla fine, e troviamo un cunicolo subaqueo a destra ed uno a sinistra. Quello a destra é chiuso da una botola metallica, quindi andiamo in quello a sinistra, usciamo dall'acqua, entriamo nel corridoio a S e proseguiamo fino a trovare una scala marrone, arrivati in cima andiamo a destra ed entriamo in un'area con 2 grandi alberi, un cancello chiuso ed una sala con una scala e una botola chiusa. Cerchiamo l'angolo a S/W dell'area con i 2 alberi, c'é un blocco spostabile che dovremo estrarre per lasciare libero il passo. Dentro un frammento di colonna ostacola il passaggio, ma in realtá non é cosí. Ma prima di tutto, andiamo nell'angolo a S/E della zona dei 2 alberi, spariamo al serpente e scendiamo nell'apertura nascosta dalla vegetazione, proseguiamo per il corridoio fino a raggiungere un blocco spostabile che tireremo verso di noi una volta. In questo modo, una leva subacquea resterá allo scoperto, piú tardi la azioneremo. Usciamo grazie alla parete scalabile a destra ed abbandoniamo la zona dei 2 alberi da dove siamo entrati, proseguiamo fino a trovare un blocco, ci montiamo sopra e dallo spigolo saltiamo un po' inclinati verso destra e, afferrandoci al bordo, scorriamo a destra e ci tiriamo su. Saltiamo a S/E sul ramo e da li sull'altro ramo. Da qui possiamo vedere un cancello chiuso, e, a sinistra di questo, un'apertura. Entriamo e raggiungiamo una leva che apre il cancelletto dell'area sottostante con i 2 alberi. Scendiamo, ora dobbiamo trascinare il blocco spostabile, facendolo entrare nella stanza con la scala e la botola in alto chiusa, e collocarlo sopra il quadrato con textura diversa accanto alla scala. Si aprirá una botola nel pavimento della stanza il cui accesso é ostruito dal frammento di colonna. Ci dirigiamo li, ed arrivati davanti all'ostacolo lo superiamo posizionando Lara a sinistra e saltando in avanti. (o anche puntando verso l'angolo a sinistra con un salto laterale). Scendiamo nella botola e giungiamo in questa zona:



Ora scendiamo, davanti a noi c'é un cancello chiuso. A destra c'é un grande albero sopra un rialzamento del terreno, ci montiamo sopra e li dietro troviamo una leva, la azioniamo e una telecamera ci fa vedere l'apertura di un cancello che avevamo giá visto nella zona superiore al blocco spostabile. Torniamo alla botola, superiamo nuovamente l'ostacolo del frammento di colonna, usciamo dalla zona dei 2 alberi, e ci dirigiamo a sinistra verso il blocco che ci porta alla zona superiore, ripetiamo il percorso fatto in precedenza ed entriamo per il cancello che abbiamo aperto. Scendiamo per l'apertura, seguiamo per il corridoio fino a giungere alla funivia. La usiamo, e una volta arrivati dall'altra parte saltiamo sul blocco a destra, scendiamo e ci dirigiamo verso la parete ad W. Quí troviamo un blocco spostabile, e sempre nella stessa parete ad W ma dalla parte opposta a quella in cui ci troviamo, c'é un altro blocco spostabile. Entrambi vanno posizionati sopra i 2 quadrati con texture diverse dal resto del pavimento che si trovano nella parte coperta sempre accanto alla solita parete. Si aprirá il cancelletto nella zona inferiore che avevamo visitato prima. Scendiamo scivolando di spalle sul piano inclinato e afferrandoci al bordo, ci lasciamo andare e siamo davanti al cancello aperto. Attenzione ora ai dardi avvevlenati, quindi procediamo con cautela fino a raggiungere la Gold Key sul piedistallo, la prendiamo e una telecamera ci fa vedere una botola che si apre. Prima di uscire dalla stanza recuperiamo nell'angolo a sinistra vicino all'uscita un medikit piccolo e nell'angolo a destra munizioni per fucile. Usciamo, andiamo dritti per raggiungere nuovamente la parte superiore, su per la botola, superiamo il frammento di colonna, usciamo dalla zona dei 2 alberi e ci tuffiamo in acqua. Nuotiamo in direzione N e a destra fino a trovare un grande ramo sott'acqua e a destra una nicchia con una leva subacquea, ora visibile grazie allo spostamento anteriore del blocco. La azioniamo, si apre una botola, nuotiamo in direzione W fino a ritrovare i 2 cunicoli subacquei opposti, ora prenderemo quello a destra. Usciamo dall'acqua e cerchiamo una leva sulla parete N, questa fa alzare un blocco che ci permette di raggiungere la parte superiore della zona. Recuperiamo dei flares li vicino. Saltiamo con rincorsa dalla parte opposta e ci aggrappiamo al bordo, ci tiriamo su e a destra in alto vediamo un'apertura. Ci introduciamo e proseguiamo per il cunicolo, scendiamo e ci godiamo il panorama. Portiamo Lara sul piano triangolare piú alto della zona, ci voltiamo verso S e prendiamo la rincorsa per fare un salto leggermente curvo verso destra per atterrare sul piano inclinato, scivoliamo e afferriamo il bordo, scorriamo a sinistra, giriamo un angolo e ci lasciamo cadere su un grande ramo dell'albero che c'é dietro di noi. Prepariamoci ora a fare un bel giro da un albero all'altro. Procediamo verso E, saltando sul ramo di destra e da li sull'altro ramo verso E, andiamo in fondo a questo e con un salto + rincorsa dal vertice sinistro in direzione N/E raggiungiamo l'albero vicino. Dopo l'atterraggio giriamo a sinistra e raggiungiamo una zona rocciosa per recuperare dei flares.

Torniamo sull'albero e continuiamo verso E, costeggiando la parete a sinistra, saltiamo sull'albero seguente e una volta giunti quasi all'estremitá del ramo, volgiamo lo sguardo ad E. Se guardiamo leggermente verso sinistra, vediamo un ramo a scivolo, lo raggiungiamo con un salto + rincorsa, da li saltiamo ancora sul ramo a destra, sempre con rincorsa e senza aggrapparci, arriviamo all'estremitá del ramo, ci mettiamo sul vertice destro e facciamo un altro salto con rincorsa + Ctrl per afferrarci al ramo seminascosto dalle foglie. Ci solleviamo, proseguiamo fino ad arrivare al tronco dell'albero, ci giriamo a destra e saltiamo con rincorsa per afferrarci al cornicione. Lí a sinistra c'é una leva che apre la botola nella sala in cui avevamo posizionato il blocco spostabile. Per la via di ritorno possiamo scegliere tra un tuffo in acqua dopo aver azionato la leva o esplorare la zona sottostante che si puó raggiungere tornando sull'albero e lasciandoci cadere di sotto. Durante questo percorso faremo un incontro con 2 o 3 tigri, a secondo delle zone che calpestiamo; in ogni caso alla fine dovremo andare ugualmente in acqua, rientrare nel cunicolo subacqueo di sinistra, raggiungere la scala e poi a destra per entrare nella zona dei 2 alberi, entriamo nella sala con la scala e vediamo la botola in alto che ora é aperta, saliamo ed entriamo nell'apertura a S, poi semplicemente correndo senza saltare scendiamo sul grande ramo in basso a destra, e da li saltiamo su quello a sinistra, proseguiamo in direzione cascata e quasi raggiunta l'estremitá, scendiamo su un muro inferiore seminascosto dalle foglie. Andiamo lungo il muro verso la cascata ed in fondo troveremo un medikit piccolo. Ora torniamo indietro, risaliamo sull'albero ed andiamo a prendere la funivia. Quando ci troviamo dall'altra parte, ci aggrappiamo al bordo scorrendo verso destra e superato il frammento di colonna, ci solleviamo. Proseguiamo fino a trovare una colonna con una scala marrone, la botola in alto si era aperta prendendo la chiave, se vi ricordate. Ma prima di salire, andiamo a prendere un segreto. Scendiamo quindi alla base della scala, andiamo verso la parete a S, nella zona in cui ci sono delle piante. Il blocco di destra é spostabile, quindi lo spingiamo fin dove é possibile, e raggiungiamo la stanza che nascondeva il segreto #1, un medikit grande e flares. Dirigiamoci ora verso la scala, andiamo su e raggiunta la sommitá facciamo un salto all'indietro. Andiamo verso la cascata ad W, saltiamo su un ripiano a sinistra, ci giriamo di spalle e scivoliamo all'indietro afferrandoci al bordo, scorriamo a destra e, raggiunto e girato l'angolo della cascata, ci tiriamo su. Ed ora corriamo ad inserire la chiave nella serratura che ci apre il cancello per entrare nel 2º livello.

JUNGLE TEMPLE



Procediamo fino a giungere ad una piscina. Scendiamo sullo scalino, davanti a noi e sott'acqua c'é un cancelletto chiuso, e sempre sott'acqua e a sinistra, dietro a delle sbarre possiamo vedere un medikit piccolo. Entriamo in acqua, ci immergiamo nel cunicolo a W, entriamo in una zona subacquea piú ampia sul fondo della quale possiamo scorgere una botola chiusa, scendiamo di circa 2 metri in verticale e ci infiliamo in un altro cunicolo ad E e proseguiamo fino a trovare una leva subacquea che, azionata, ci aprirá la botola vista poco prima. Torniamo indietro ed appena usciamo dal cunicolo andiamo verso l'alto in verticale, ci giriamo ed entriamo nel passaggio ad E che ci riporta nella zona di inizio livello per prendere aria. Ed ora viene una parte alquanto tosta, quindi prepariamoci. Con i polmoni pieni d'aria, rientriamo nel cunicolo a W, andiamo giú in verticale verso la botola aperta, recuperiamo sul fondo dei flares, entriamo nella botola ed azioniamo la leva subacquea. Si aprirá il cancello sott'acqua che avevamo visto nella piscina di inizio livello, e siccome é temporizzata, salviamo nel momento dell'azionamento della leva, teniamo premuto il tasto Fine e dopo la giravolta iniziamo a risalire, cercando di non toccare nessuna parete che ci puó rallentare, saliamo in verticale girandoci di 90º verso sinistra, quando arriviamo in prossimitá del bordo inferiore del cunicolo piú in alto rallentiamo un attimo per mettere in orizzontale Lara e non sbattere contro la parete sopra il cunicolo (ovvio che l'operazione va fatta piú rapidamente possibile), entriamo nel cunicolo, giriamo a destra e ci infiliamo nel cancelletto che si chiuderá alle nostre spalle, proseguiamo fino a trovare in alto un'apertura in cui poter respirare.(e salvare il gioco). Ma non é finita qui, un coccodrillo ci sta per attaccare, per cui ruotiamo Lara verso E e ci immergiamo ed entriamo nel cunicolo piú verso il fondo della piscina ( sulla parete E ci sono 2 cunicoli, uno in alto ed uno in basso, noi ora prenderemo quest'ultimo). Dopo un breve percorso saliamo verso l'alto e giriamo a sinistra, c'é una leva che aprirá una botola, come ci mostra la telecamera. Torniamo indietro, appena usciamo dal cunicolo entriamo nel passaggio superiore sempre a E, quando si giunge ad una zona piú spaziosa se guardiamo in alto a destra vedremo la botola che abbiamo aperto. Usciamo dall'acqua e facciamo secco il coccodrillo, (non ne vedevamo l'ora). Cerchiamo una leva vicino alla torcia accesa, la azioniamo ed una telecamera ci fa vedere una botola che si apre in una stanza con un piedistallo con sopra una torcia. Dall'altra parte, si vede una torcia a muro spenta. Entriamo nuovamente in acqua, giriamo a sinistra ed entriamo nel passaggio ad W per recuperare un medikit piccolo, torniamo indietro e giriamo a destra e continuiamo fino a raggiungere la zona centrale da cui si diramano i vari cunicoli, imbocchiamo quello a S in basso ed usciamo in un'ampia zona inquadrati da una telecamera fissa, giriamo a destra ed andiamo in fondo, e poi in alto per uscire nella stanza in cui prenderemo la torcia. Eliminiamo i 2 indigeni, poi prendiamo la torcia e andiamo giú per la discesa. A sinistra c'é un cancello che si aprirá con una Silver Key, a destra un altro cancello chiuso. Accendiamo la nostra torcia, torniamo di sopra nei pressi della botola da cui siamo venuti, e ci prepariamo per un passaggio a tempo abbastanza difficile. Dovremo accendere la torcia a muro, si aprirá il cancello di destra, ma rimarrá aperto solo per pochi secondi, poi la torcia si spegnerá ed il cancello si richiuderá.

La miglior strategia che ho trovato é questa: accendiamo la torcia a muro, immediatamente facciamo un salto all'indietro + Fine per la giravolta, corsa con tasto scatto fino a poco dopo aver imboccato la discesa, restando leggermente sulla destra di questa, quindi salto in avanti, manteniamo Alt premuto per saltare immediatamente dopo l'atterraggio, ed ancora facciamo un 3º salto per trovarci nei pressi del cancello aperto, e ci infiliamo dentro. Il tutto va fatto con la torcia in mano perché adesso ci servirá nuovamente. Visto che uno spiritello di fuoco ci insegue dal momento in cui abbiamo aperto il cancello, corriamo per il corridoio, saltiamo il blocco davanti a noi senza fermarci, in fondo alla sala c'é una torcia spenta, la accendiamo, si apre una botola, molliamo la nostra torcia e ci tuffiamo in acqua attraverso la botola appena aperta. Una volta annientato lo spiritello, usciamo dall'acqua ed esploriamo la sala. C'é una leva a muro da azionare, ma il pavimento sottostante é infiammato. Quindi entriamo nuovamente nella botola che avevamo aperto, nuotiamo ed entriamo nel passaggio ad E alla stessa altezza in cui ci troviamo, fino a raggiungere la stanza dalla quale avevamo ucciso il coccodrillo. Riazioniamo la leva a muro, una telecamera ci fa vedere la piastra che si spegne. Torniamo alla stanza della piastra ora spenta, seguendo il cunicolo ad W. Usciamo dall'acqua, azioniamo la leva, vediamo che questa fa aprire un'altra botola. Torniamo in acqua e, arrivati al punto in cui si diramano i vari passaggi subacquei, ci dirigiamo a S in basso, all'uscita svoltiamo a sinistra e poi verso l'alto, per uscire dalla botola che abbiamo appena aperto. Avanziamo nella nuova sala, dall'altra parte delle sbarre vediamo la stanza in cui avevamo preso la torcia, quindi prendiamo il piccolo corridoio a sinistra, ci giriamo di spalle verso l'apertura e scendiamo per la scala. Seguiamo il corridoio, un indigeno ci attaccherá, poi continuiamo facendo attenzione ai dardi avvelenati fino ad arrivare ad uno strapiombo. Saltiamo dall'altra parte premendo anche il tasto Ctrl per non sbattere la testa e ci giriamo. Davanti a noi vediamo una scala, ma la useremo piú tardi. Adesso, sempre guardando verso la scala, camminiamo all'indietro fino a scivolare sul piano inclinato alle nostre spalle, ci afferriamo al bordo, poco al di sotto vediamo una leva a muro, quindi ci molliamo e ripremiamo Ctrl per azionarla. Una scena ci fa vedere una botola che si apre. Ora siamo nella zona inferiore della grande sala, andiamo a destra facendo attenzione alla lava, poi ancora a destra in direzione W, sempre dritti e in fondo a destra. Vediamo uno scheletro per terra, vicino alla sua testa possiamo recuperare quello che era il suo fucile. Lì accanto c'é un cancello chiuso, quindi ora torniamo indietro e raggiungiamo la scala che c'é dall'altra parte della sala, sulla parete E. Ci arrampichiamo, quando arriviamo di sopra ci giriamo e siamo nuovamente nel punto da cui eravamo entrati nella zona, adesso dobbiamo andare nella parte superiore, quindi saltiamo con rincorsa + Ctrl per non sbattere la testa, ci giriamo e nuovamente saltiamo con rincorsa + Ctrl per afferrarci alla parte superiore della scala, andiamo su e poi a destra, scendiamo su una superficie triangolare. Da qui saltiamo e ci afferriamo alla monkey, giriamo a destra e tutto dritto. Superiamo con la dovuta cautela 2 sbuffi di fuoco, e dopo aver girato a destra ci molliamo, continuiamo qualche metro, a sinistra c'é il corridoio con la botola aperta in precedenza, corriamo verso la scala con Ctrl premuto senza saltare e Lara si aggrapperá.

Scendiamo, ma prima di arrivare in fondo alle nostre spalle vedremo un'apertura, quindi ci mettiamo all'altezza appropriata e saltiamo all'indietro. Li c'é una leva che fa alzare un blocco, come mostra la scena. Ora, anziché scendere, torniamo alla scala e ci arrampichiamo nuovamente verso l'alto, in cima saltiamo all'indietro, ci giriamo ed usciamo dal corridoio, giriamo a sinistra dove alla fine troviamo un'altra scala che scende. Fatto questo, dopo qualche metro e a destra vedremo il blocco che si é alzato permettendoci cosí di poter arrivare ad entrare nell'apertura. Una volta dentro, saltiamo con rincorsa per afferrarci dalla parte opposta, ci tiriamo su e, prima di azionare la leva, salviamo il gioco. La leva apre il cancelletto vicino allo scheletro, ma 2 spiritelli di fuoco vengono liberati. Immediatamente, facciamo un salto con rincorsa e ci afferriamo al bordo dell'apertura, ci alziamo, scendiamo sul blocco e da lí dobbiamo fare un salto con rincorsa verso la superficie da cui eravamo venuti, da li ci aggrappiamo al bordo e scendiamo di sotto, e poi ancora giú, fino ad arrivare davanti al cancello aperto. Ci tuffiamo in acqua, ed esplorando la zona sommersa vediamo che al centro, sotto una piramide trasparente di color verde, sono custodite una chiave ed un altro artefatto. Nuotiamo verso E, dove c'é una cordicella, fra i 2 passaggi scegliamo quello piú a sinistra, proseguiamo fino a trovare 3 stanze successive con in ciascuna una ruota girevole che fa muovere un obelisco in una stanza inferiore. Arrivati nell'ultima stanza, in alto troviamo un'uscita, li c'é una leva che serve a prosciugare la zona dall'acqua. Una volta azionata, scendiamo dalla scala nella sala con la ruota girevole. Dobbiamo ruotarla finché la punta dell'obelisco marcata con una linea rossa sia diretta verso la piramide verde (o verso la parete scalabile che si intravede nella stanza inferiore). Ripetiamo l'operazione anche con le altre 2 ruote giravoli, poi andiamo nella sala con la piramide verde e tiriamo la cordicella. Una scena ci fa vedere la distruzione della piramide che proteggeva la chiave. IMPORTANTE: non interrompete la sequenza flyby usando il tasto 0, altrimenti la piramide non verrá distrutta e rimarrete bloccati. Recuperiamo quindi la Silver Key e il Sun Disk, poi saliamo sul blocco a N per recuperare munizioni per fucile. Torniamo quindi alla leva che avevamo usato per prosciugare la zona, la riazioniamo ed inondiamo il tutto per poter uscire da dove eravamo entrati. Corriamo verso la scala sulla parete E, ci arrampichiamo, usciamo dalla zona passando per la sala dei dardi avvelenati, su per l'altra scala e a destra nella botola. Nuotiamo verso W, quando arriviamo vicini alla parete saliamo verso l'alto ed entriamo nella sala in cui avevamo preso la torcia, scendiamo per la discesa ed usiamo la nostra chiave. Proseguiamo, recuperiamo sulla sinistra poco prima di un'apertura nel pavimento dei flares, scendiamo ed imbocchiamo lo scivolo che ci porterá all'entrata del 3º livello.

THE SEARCH



Arrivati alla fine dello scivolo esploriamo la zona, dritto davanti a noi la situazione del terreno ci impedisce di proseguire, e nella parte a sinistra c'é una cascata, nei pressi di questa un cancello chiuso ed una serratura, mentre in alto sulla parete ad W, scorgiamo una apertura e li vicino, una leva a muro, entrambe irraggiungibili. Torniamo verso l'entrata del livello e vediamo in alto a sinistra una porta, se ci avviciniamo si aprirá. Entriamo, la porta si chiuderá alle nostre spalle, un indigeno si vuol mettere nei guai attaccandoci e noi lo accontentiamo. Raccogliamo il medikit piccolo che lascia cadere, avanziamo e quando vediamo un cespuglio davanti a noi, ci fermiamo per raccogliere una Gold Key nascosta tra le foglie. In direzione E vediamo una porta ed alla sua destra una serratura a forma di gemma. Ci giriamo, ed in alto vediamo un'apertura. Saliamo sul rilievo e saltiamo nell'apertura, scendiamo dall'altra parte e scivoliamo per ritrovarci all'inizio del livello, dove ci aspetta una tigre. Andiamo ora nei pressi della cascata per aprire il cancello con la nostra chiave. Entriamo e proseguiamo nel corridoio fino a giungere ad una grande sala il cui pavimento illuminato da una luce rossa si trova ad una ventina di metri sotto i nostri piedi. Quindi saltiamo sul muro a sinistra, poi facciamo un salto con rincorsa per aggrapparci dalla parte opposta (W), dopodiché giriamo a sinistra e andiamo giú dove c'é la leva. Prima di azionarla, saliamo sul muretto accanto e recuperiamo i flares. Salviamo il gioco; la leva fa alzare una pedana a tempo dietro di noi che servirá per raggiungere l'angolo a N/W della sala, dove in alto si vede una luce verde. Quindi, azioniamo la leva, ci giriamo a destra e corriamo verso il muro, ci tiriamo su con Ctrl, giriamo ancora a destra e quando arriviamo all'altezza del bracere, saltiamo sopra la pedana, continuando a correre e mantenendo premuto Alt, arriviamo al blocco, premiamo Ctrl per salirci sopra e da li nell'apertura in alto (anche qui conviene attaccarsi alla parete e premere Ctrl). Il tempo a disposizione non é molto, quindi tutti i movimenti devono essere ben sincronizzati. Proseguiamo per il corridoio, giriamo poi a sinistra verso W, ci accucciamo e continuiamo fino ad uscire in una zona con 2 grandi alberi. Proprio tra questi, c'é un rialzamento del terreno un po' verde e un po' marrone. Da qui, rivolgendo Lara verso E, saltiamo e ci afferriamo al ramo di sopra, una volta su saltiamo con rincorsa a W verso l'altro albero e recuperiamo un medikit piccolo, poi torniamo sul ramo di prima e da qui saltiamo sul muretto a N accanto ad un 3º albero. Andiamo a destra e veniamo attaccati da un uccellaccio, una volta sistemato sistemiamo Lara sullo scalino piú alto con la spalla sinistra attaccata alla parete E, e saltiamo per afferrarci al ramo superiore. Andiamo a destra sull'altro ramo e poi sull'altro ancora, arrivati in fondo saltiamo con rincorsa in direzione S/W verso l'altro albero, e da qui al pavimento della struttura coperta. Dobbiamo memorizzare bene tutto il percorso fatto sinora, visto che dovremo rifarlo a tutta velocitá se vogliamo prendere il segreto. State attenti alle punte acuminate che scendono dal tetto in alcuni punti, vi indicano che i quadrati sottostanti nascondono un'insidia. Dopo l'atterraggio quindi andiamo a sinistra e, avvicinandoci alla porta chiusa, una scena ci fa vedere una leva. Occupiamoci per ora della leva opposta alla porta, sulla colonna, la azioniamo e si aprirá la porta piú lontana. é una porta a tempo, quindi immediatamente andiamo a destra e giriamo attorno alla colonna, facciamo un percorso a zigzag per evitare gli spuntoni nascosti e, una volta entrati, recuperiamo un fucile e il piede di porco.

Ed ora, andiamo a prenderci il segreto. Usciamo, facciamo il percorso a ritroso fino al muretto accanto all'albero, da li scendiamo aggrappandoci al bordo e ci troviamo davanti all'apertura da cui eravamo entrati nella zona, ci accucciamo e poi continuiamo verso N. Quando davanti a noi vediamo una pianta, giriamo a destra, entriamo nell'apertura bassa e poi a destra vedremo la leva inquadrata dalla scena precedente. Prendere questo segreto non é facile, ma posso darvi qualche consiglio per guadagnare secondi preziosi. Prima di azionare la leva salviamo, immediatamente premiamo Fine per la giravolta, facciamo un passo con la freccia avanti e saltiamo poi in avanti curvando a sinistra per trovarci davanti al cunicolo, ci accucciamo, entriamo e appena fuori, ci alziamo e corriamo con il tasto sprint premuto girando a sinistra (alcune tastiere non permettono questa combinazione, in tal caso fate un paio di salti curvando a sinistra, poi quando sarete in linea con l'entrata allora usate il tasto sprint). Arrivati al punto in cui ci si deve abbassare per non sbattere, SENZA mollare il tasto sprint premete il tasto accucciato (.) , Lara fará una capriola in avanti e anziché rialzarsi come succede premendo Sprint + Alt, resterá in ginocchio, guadagnando cosí almeno 3 secondi. Dopodiché, fate tutto il percorso salvando nei punti in cui pensate di aver fatto un buon tempo (magari in slots diversi), e cercando di aggrapparvi ai rami piú alti al 1º tentativo. Arriverete cosí con la porta ancora aperta nella stanza del segreto#2 del gioco, ricevendo come premio Uzi e munizioni x Uzi, munizioni per fucile e un medikit grande. Usciamo ora dalla zona, torniamo dove prima avevamo visto una pianta per terra e continuiamo a N e poi giú a sinistra per trovarci davanti ad un cancello chiuso. Il blocco a sinistra piú vicino al cancello é spostabile, lo dobbiamo sistemare sopra il quadrato del pavimento di disegno diverso. Si alzerá dall'altra parte un blocco che ci permetterá raggiungere la leva a muro al di sopra. Questa apre il cancello, entriamo e ci infiliamo in acqua, nuotiamo rapidamente a sinistra e poi a destra direzione S/W per arrivare sulla sponda opposta, uscire dall'acqua e far secco il coccodrillo che ci inseguiva. Volgiamoci ora verso l'edificio a W: a sinistra c'é un'apertura in alto; al centro, un'entrata piú grande, e a destra, una porta chiusa. Cominciamo ad esplorare l'ingresso al centro, quindi ci mettiamo di spalle e scendiamo afferrandoci al bordo, e poi fino al pavimento. Verso W c'é una zona con un laghetto poco profondo, ma noi iniziamo dalla parte opposta, ad E, camminiamo, giriamo a destra e vediamo una colonna rossiccia dietro la quale c'é una leva. Per ora non toccheremo quella leva, ci servirá piú tardi per uscire dalla stanza a lavoro ultimato. Accanto alla colonna c'é un blocco sul quale possiamo salire, poi sul blocco a destra e dal vertice esterno di quest'ultimo saltiamo afferrandoci al bordo della nicchia nella parete S, ci giriamo e saltiamo con rincorsa verso la colonna rossa. Da qui, nuovo salto con rincorsa verso la leva a muro davanti a noi, che fa alzare un blocco in un'area oltrepassato il laghetto. Ci dirigiamo da quelle parti, arrivati all'acqua andiamo dritti e passiamo sotto l'apertura rettangolare nella roccia, poi saltiamo dalla sinistra verso il bordo superiore aggrappandoci, una volta sopra, svoltiamo a sinistra e saliamo sul blocco che abbiamo fatto alzare, permettendoci di arrivare ad un'altra leva. Torniamo nella stanza della colonna rossa, si é alzato un blocco sotto una leva, questa é a tempo, ed alza un blocco nell'altra stanza, quindi la azioniamo, facciamo il percorso piú in fretta possibile ed arriveremo al nuovo blocco alzatosi nella parete N. Da qui azioniamo l'ultima leva che alza un blocco accanto alla colonna sopra la quale recuperiamo la Jungle Star.

< Torniamo ora alla colonna rossiccia dell'altra stanza, azioniamo la leva dietro di essa che fa alzare un blocco a tempo sopra la stessa colonna, permettendoci di raggiungere un'apertura sul soffitto da cui usciremo. Quindi, azioniamo la leva, saliamo sul blocco vicino e da li all'altro blocco, poi sulla nicchia, subito tasto Fine per girarci, e salto verso il lato piú a sinistra della sommitá della colonna ed afferrarci al bordo, ci tiriamo su e giriamo Lara ad W, saltiamo in alto aggrappandoci al bordo superiore. Proseguiamo per il corridoio, la porta si aprirá all'avvicinarci per poi richiudersi alle nostre spalle. Andiamo ora a destra ed entriamo nell'apertura in alto dell'edificio, cioé l'unica parte che ci resta da esplorare. All'uscita vedremo alla nostra destra una porta nera metallica, ma li andremo piú tardi, ora continuiamo per l'ampio corridoio ed appena possibile svoltiamo a sinistra, alla colonna prendiamo il corridoio di destra, e proseguendo vedremo a sinistra sulla parete una serratura argentata. Piú avanti e a destra, sistemata su un blocco di roccia, una leva. All'azionarla si abbasserá un blocco del pavimento vicino alla parete S proprio dietro alla nostra leva, entriamo nel cunicolo che poi diventa un corridoio, fino ad una apertura sopra un blocco. Scendiamo dall'altra parte e sistemiamo la bestiaccia con il fucile, andiamo verso la statua con fuoco e a destra, prendiamo la 2ª Jungle Star. Azioniamo la leva li a destra, apparirá una colonna con una parete scalabile, andiamo su e quando arriviamo in cima, si alzerá il blocco che prima era a tempo assieme alla pedana, quindi ci giriamo ad E e dal bordo della colonna saltiamo da fermi afferrandoci al muro in alto, andiamo a sinistra e facciamo un salto con rincorsa aggrappandoci al bordo del muro a W, saliamo sul blocco a destra ed entriamo in alto, quindi da qui dobbiamo tornare verso l'edificio in cui abbiamo recuperato la 1ª stella, andando quindi a sinistra e poi a destra verso N, entrando per il cancello aperto, quindi in acqua fino all'edificio. Rientriamo nell'apertura a sinistra, e giunti davanti alla porta metallica nera, la apriamo con il piede di porco, corriamo dritti verso l'acqua, ci tuffiamo e nuotiamo in direzione N/W finché vedremo un'apertura in alto. Usciamo dall'acqua, vediamo li vicino una stanza, alla sinistra dell'ingresso raccogliamo un medikit piccolo. Entriamo e nell'angolo a N/E, prendiamo anche un medikit grande. Inseriamo quindi le 2 stelle, si alzeranno 2 blocchi che ci permetteranno di trascinare un blocco spostabile sui 2 quadrati texturizzati, non importa l'ordine che scegliamo. Si aprirá la porta nella parete S, entriamo e recuperiamo la Silver Key. Torniamo in acqua, stavolta un pesce affamato ci attaccherá, usciamo dall'altra parte, poi oltrepassiamo la porta metallica nera che avevamo aperto, poi a destra e la prima a sinistra, raggiungiamo la serratura argentata ed usiamo la chiave. Si aprirá una botola in alto alla nostra sinistra. Andiamo su per la scala, e, facendo attenzione alle piastre infuocate a destra e a sinistra, ed alle porzioni di pavimento con gli spuntoni nascosti (indicateci dalle lame sul soffitto), raggiungiamo l'angolo a N/E della stanza, dove raccogliamo la Bronze Key. Una telecamera ci fa vedere dove dovremo usarla. Torniamo giú per la scala, poi a destra ed uscendo dal corridoio ancora a destra, entriamo per la porta metallica nera aperta, accendiamo un flare e scendiamo a sinistra dove c'é una botola chiusa, raccogliamo le munizioni per fucile ed inseriamo la chiave nella serratura. Scendiamo per lo scivolo fino ad una leva, diamoci vita al massimo e salviamo. All'azionamento della leva si aprirá la botola sotto di noi facendoci cadere, giú c'é una trappola di spuntoni alle nostre spalle che viene verso di noi, perdiamo un bel po' di vita ma immediatamente corriamo in avanti e col tasto sprint fino a vedere sulla parete destra una leva a muro, la azioniamo e prima di entrare nella botola aperta recuperiamo il segreto #3 del gioco, munizioni per fucile.

Nella nuova stanza prendiamo dal piedistallo la Jungle Gem, una telecamera inquadra dove dovremo inserirla, cioé all'inizio del livello. Entriamo quindi nella botola a S, conviene entrare in acqua guardando verso W che sará poi la direzione da seguire, cerchiamo di tener lontani il coccodrillo ed il pesce, quindi cerchiamo un'apertura in alto. Usciamo dall'acqua, prendiamo il corridoio con soffitto che forma un vertice, in fondo andiamo a sinistra ed alla fine ci accucciamo per entrare nel passaggio in basso da cui eravamo entrati in precedenza. Andiamo in acqua, nuotiamo fino al cancello, montiamo sul blocco che si era alzato spostando il cubo, e facciamo un problematico salto curvo con rincorsa per oltrepassare le rocce marroni e trovarci cosí all'inizio del livello. Ci posizioniamo cosí sul blocco, premiamo freccia in avanti ed immediatamente dopo direzione destra + Alt, e manteniamo questi tasti premuti fino all'atterraggio.



Continuiamo fino all'entrata del livello, entriamo nella porticina in alto a sinistra, eliminiamo la tigre con una fucilata e piazziamo la gemma per aprire la porta. Entreremo nell'ultima area del livello. Davanti a noi vedremo in lontananza un'apertura con una funivia, e notiamo in alto e a destra sul soffitto, una monkey. Scendiamo saltando sul blocco piú alto a destra, facendo attenzione a non sbattere la testa, e da qui a terra. Oltrepassiamo il piccolo laghetto e raggiungiamo passando a sinistra un'altra area, dove possiamo vedere una porta chiusa nella parete W, e verso S una voragine con fondo incandescente. Raccogliamo il medikit grande davanti alla porta, e notiamo a destra nell'angolo una leva a muro irraggiungibile. Ora, ci sistemiamo davanti alla voragine, se guardiamo bene sotto vedremo un'apertura. Giriamoci di spalle sul bordo, facciamo un passo indietro afferrandoci su di esso, ci molliamo e ci lasciamo scivolare afferrandoci poi sullo spigolo inferiore. Alle nostre spalle c'é l'apertura, quindi ci tiriamo su e premiamo Alt+Fine+Ctrl per aggrapparci, continuiamo e la porta davanti a noi si aprirá.

Seguiamo il corridoio, sbuchiamo in una zona in cui faremo attenzione a dove mettere i piedi, un indigeno ci dá il benvenuto a modo suo e noi ricambiamo. Sul piedistallo non c'é niente, quindi proseguiamo verso l'unico cespuglio dove nascosta c'é una torcia, la prendiamo e la depositiamo sullo stesso quadrato in cui c'é un bracere spento; entriamo ad W e giungiamo ad una stanza con una piscina acida e una serie di scivoli, quelli a sinistra servono per l'andata, quelli a destra per il ritorno. Saltiamo sul 1º scivolo a sinistra, e poi su quelli successivi sempre lasciandoci scivolare un po' prima di premere Alt, si arriva davanti ad una leva a muro. Salviamo. Questo é un passaggio a tempo non troppo semplice, si aziona la leva, premiamo Fine per la giravolta, saltiamo sugli scivoli per tornare indietro, raccogliamo la torcia e l'accendiamo grazie al fuoco che appare sul piedistallo. Accendiamo poi il bracere, molliamo la torcia e saliamo sui blocchi a N, tornando cosí alla zona iniziale. A sinistra si é sollevato un blocco che ci permette di azionare la leva a muro, una volta fatto andiamo con tutta tranquillitá nell'area a sinistra. Vediamo che un altro blocco si é alzato permettendoci cosí di raggiungere l'apertura della funivia, ma se ci avviciniamo, si abbassa. Un gran bel trucco degli autori per simulare un passaggio a tempo. Anziché avvicinarci, restiamo attaccati alla parete ad E, una volta passato il laghetto andiamo verso i blocchi ad W e da li prendiamo la monkey, questa ci lascerá sull'unico quadrato che anche se calpestato, non fa abbassare il blocco. Facciamo un salto con rincorsa senza Ctrl verso l'apertura in cui c'é la funivia, che ci porterá al 4º livello del gioco.

DISCOVERY



Arrivati alla fine dello scivolo sbuchiamo in un'area dove ci attendono 2 tigri, un cinghiale e un uccellaccio, tutti con intenzioni poco amichevoli. Li sistemiamo ed esploriamo la zona, vedremo in 2 punti diversi due porte entrambe chiuse, una piú grande sopra un blocco, l'altra piú piccola su un rialzamento. Entriamo a W, attraversiamo un cortile con 4 statue accese e giungiamo in un'area con un laghetto poco profondo. Anche qui non c'é niente che possiamo fare, procediamo sempre ad W, entriamo a destra fino ad arrivare ad una sala con delle torce a muro accese, passiamo fra due colonne rossicce e vedremo una grande piscina attraversata da vari muretti che rappresenta l'enigma centrale di questo livello. Se esploriamo un po', capiremo che l'obiettivo qui é riuscire a trascinare un cubo su un percorso che dovremo prima rendere agibile facendo sollevare dei blocchi. Oltrepassate le 2 colonne rosse ed arrivati davanti all'acqua, giriamo a destra e poi sul 1º muretto a sinistra, e proseguiamo in direzione W verso la statua con i 2 fuochi laterali. Prima di arrivarci, a sinistra vedremo ció che é riportato nell'immagine:



Entriamo nell'apertura centrale e recuperiamo la Silver Key, quindi nuotiamo verso l'entrata (o possiamo anche uscire ed andare a piedi), quando siamo nella zona dell'acqua con riflesso rosso, e dietro di noi c'é una colonna a pelo dell'acqua con una pianta sopra, a sinistra e a destra vedremo 2 aperture subacquee che nascondono altrettante leve. Queste sollevano i primi 2 blocchi che ci serviranno per trascinare il nostro cubo. Per ogni leva azionata, un pesce affamato ci attaccherá, quindi dovremo uscire dall'acqua e farlo secco. Dirigiamoci poi nell'angolo a N/W della stanza, stavolta passando fuori dall'acqua, e introduciamo la chiave nella serratura per alzare un altro blocco. Andiamo poi verso l'angolo a S/W, una leva a muro ci alzerá il 4º blocco. Ora facciamo un giro verso l'angolo a S/E della stanza, vedremo sulla sinistra il posto per inserire una stella, poi saliamo sul muretto superiore e recuperiamo un medikit piccolo e munizioni per fucile. Finalmente possiamo trascinare il nostro cubo, quindi, lo facciamo passare sopra la parte incandescente posizionandoci in modo da non calpestarla.

Perderemo vita, ma abbiamo medikit a sufficienza. Quando il nostro cubo sará sul quadrato su cui c'é Lara nell'immagine, si alzerá il blocco accanto permettendoci di proseguire il trascinamento.



Quindi continuiamo finché in una biforcazione a destra vediamo un altro quadrato contrassegnato con la stessa immagine di prima, sistemiamo sopra il blocco e una telecamera ci fa vedere la porta piú grande di inizio livello che si apre. Torniamo quindi all'inizio, entriamo per la porta, attraversiamo il ponte e giungiamo in una stanza, ci avviciniamo alla torcia accesa nell'angolo S/W ed entriamo nel cunicolo in basso li vicino. Sbuchiamo in una nuova stanza, a destra non c'é niente, quindi andiamo dritti, uccidiamo i 2 coccodrilli ed avanziamo facendo attenzione a dove calpestiamo. Continuiamo verso W e quando arriviamo ad un laghetto, guardiamo in alto a sinistra: c'é una porticina chiusa, quando calpesteremo il quadrato davanti a quest'ultima, si aprirá, entriamo dunque e prepariamoci alla lotta. Una scena ci mostra l'apertura di 4 porte dalle quali escono altrettanti indigeni minacciosi, appena possiamo estraiamo il fucile e li facciamo secchi. Due di essi ci lasceranno in ereditá un medikit grande e una Gold Key inoltre li in giro recuperiamo un fucile vicino all'entrata e munizioni per fucile dalla parte opposta. Inseriamo la chiave nella serratura ed entriamo nella stanza che custodisce la Jungle Star. La recuperiamo usando il piede di porco, quindi usciamo; nella stanza in cui abbiamo fatto fuori gli indigeni l'entrata é chiusa ma a destra della porta c'é una leva per aprirla, facciamo tutto il percorso a ritroso fino a tornare alla stanza del nostro cubo spostabile, appena superate le colonne rosse giriamo a sinistra e corriamo ad inserire la stella nell'angolo a S/E, un blocco si alzerá permettendoci di proseguire il nostro lavoro. Andiamo al cubo, lo trasciniamo verso N fino ad arrivare al quadrato che precede la piastra infuocata, quindi lo spostiamo a destra e poi sopra il quadrato con l'immagine, si solleverá un blocco vicino, continuiamo e appena possiamo trasciniamo il cubo sul muro a sinistra fino all'estremitá. Un' immagine ci mostra l'apertura della porticina in alto ad inizio livello.

Ci dirigiamo verso di questa, montiamo sulla collinetta accanto a quella sopra la quale c'é la porta e da li saltiamo con rincorsa curvando un po' a destra.



Entriamo, seguiamo il corridoio fino a giungere ad una zona con grandi alberi. Andiamo in direzione S/W ed entriamo in un'altra area dove una scena ci fa vedere una cascata. A destra di questa, nell'angolo a S/W recuperiamo un medikit piccolo, quindi torniamo verso il centro della zona, dove un rialzamento roccioso irregolare ci permetterá di raggiungere con un salto il ramo di un albero (salto dal punto piú alto con Lara che guarda a N). Da qui giriamo a sinistra e saltiamo sull'altro albero, ci giramo a N e con un salto da fermo verso sinistra ci afferriamo al ramo superiore dello stesso albero. Saliamo sul ramo a destra, sempre dello stesso albero, raggiunta l'estremitá ci mettiamo sullo spigolo sinistro e facciamo un salto con rincorsa puntando verso lo spigolo della pensilina con torcia accesa (senza aggrapparci), avanziamo verso la cascata e vediamo che un blocco alla sua sinistra si é alzato. Lo raggiungiamo, in alto c'é un'apertura alla quale possiamo arrivare, entriamo e cerchiamo un blocco spostabile, lo tiriamo verso di noi e fuori dal corridoio lo mettiamo verso destra per liberare il passaggio. A destra e a sinistra ci sono altri 2 blocchi, spingiamo di 1 quadrato quello di destra. Usciamo dall'apertura e scorriamo verso destra oltre la cascata per raggiungere un'altra apertura che conduce ad una stanza. Il 1º blocco a sinistra dell'entrata é spostabile, dietro ce n'é un altro; sistemiamo entrambi nel centro della stanza in modo che non ci disturbino. C'é un 3º blocco dietro all'ultimo che abbiamo estratto, lo tiriamo verso di noi di 3 quadrati. Ora le stanze sono comunicanti. Andiamo nella prima stanza, al blocco spostabile a sinistra del corridoio, lo estraiamo 2 volte, usciamo quindi dall'altra parte per rientrare nuovamente nell'apertura a sinistra della cascata, e vediamo che dietro al blocco appena estratto, c'é una leva. All'azionarla, una flyby ci mostra un blocco che si solleva nella stanza principale di questo livello. Prima di tornarci, andiamo a prendere il segreto. Torniamo nella parte piú alta degli alberi, che giá avevamo raggiunto in precedenza, ma stavolta anziché saltare verso lo spigolo della pensilina a S, saltiamo sul ramo dell'altro albero verso N e da qui verso l'apertura nella stessa direzione. Proseguiamo lungo il ramo, saltiamo in quello vicino e giriamo a destra, in fondo ancora a destra e saltiamo con rincorsa per appenderci al ramo ad E.

Guardiamo sul ramo in basso, e vedremo il segreto. Saltiamo giú e recuperiamo il segreto#4 del gioco, le Uzi e munizioni per Uzi. Scendiamo dall'albero e ritorniamo nella sala principale dove ci aspetta il nostro cubo spostabile per farsi trascinare verso N. Superiamo la piastra infuocata dandoci un po' di vita e svoltiamo a sinistra fino a posizionarlo sopra il quadrato che ormai conosciamo. Una scena ci fa vedere l'apertura di una botola nella piscina. Ci tuffiamo e nuotiamo verso S fino a trovare la botola ed entrarvi, giriamo poi verso E e proseguiamo rapidamente prima che un coccodrillo ci attacchi, infilandoci in un'apertura rettangolare in basso, continuiamo fino alla colonna vicina alla parete E, dietro la quale c'é una leva che, azionata, fa aprire la botola di uscita, per cui nuotiamo per qualche metro verso W e vedremo l'apertura in alto. Usciamo e prendiamo il medikit piccolo, montiamo sullo scalino e, stando attenti a dove mettiamo i piedi, arriviamo ad una nuova stanza disseminata di trappole, come se non bastasse il fatto che il terreno sia incandescente. Saltiamo con rincorsa e da sinistra verso destra (per evitare il quadrato_trappola alla nostra destra) dal bordo superiore in cui ci troviamo verso un muretto marrone in basso libero da trappole. A destra vediamo una scala marrone, quindi facciamo un salto con rincorsa puntando verso i 2 vertici coincidenti dei quadrati_trappola e curvando poi un po' a sinistra per afferrarci a questa, una volta di sopra andiamo in fondo, ci giriamo a sinistra e saltiamo con rincorsa verso l'altro muretto. Qui, nel 1º quadrato, troviamo una torcia, ora dobbiamo accenderla. Saltiamo da fermi dal centro del quadrato verso N, da qui saltiamo con rincorsa sempre nella stessa direzione e poi, sempre a N, un altro salto con rincorsa ma non dobbiamo staccare vicino al bordo, altrimenti gli spuntoni ci trafiggeranno. Poi l'ultimo salto verso il muro dove c'é la statua con le 2 torce accese ai lati, accendiamo la nostra e rifacciamo al contrario gli ultimi 2 salti, poi scendiamo nel canale che divide in due la stanza, a destra c'é una botola chiusa, noi andiamo a sinistra per bruciare la corda che sostiene la grande pietra nera, la quale rotolerá ed aprirá la botola. Lasciamo la torcia per terra ed entriamo a recuperare la Jungle Gem. Usciamo dalla botola, montiamo sul muretto a sinistra e rifacciamo il percorso scala marrone, muretto dove avevamo trovato la torcia e continuiamo sul seguente per inserire la gemma. Si aprirá la porta li accanto, per raggiungerla evitando la trappola basta fare un salto da fermo dal bordo a N restando sulla destra e curvando in volo quasi all'ultimo momento verso destra. Si prosegue e si entra nel 5º ed ultimo livello.

JUNGLE LAKE



Estraiamo subito il fucile o le Uzi e andiamo verso la porta chiusa, all'avvicinarci questa si aprirá, spariamo al velociraptor e prendiamo la chiave dorata Portal Key, la introduciamo nella serratura ed avanziamo fino a che una scena ci mostra la zona dove si svolgerá la 1ª azione del gioco. Appena siamo sul ponte che attraversa il baratro con fondo incandescente, se guardiamo verso sinistra ed in basso vediamo un'apertura con acqua, ma se cerchiamo di tuffarci ci accorgiamo che la superficie in realtá non é penetrabile. Al di lá del ponte c'é una porta chiusa, ci avviciniamo e questa si apre da sola, entriamo e se procediamo la porta si chiuderá alle nostre spalle, ma a sinistra nell'angolo accanto all'entrata c'é una leva per riaprirla. Per ora non la tocchiamo, in ogni caso allontanandoci da li la porta si richiuderebbe. Andiamo verso la torcia a muro accesa piú a destra, li accanto raccogliamo delle munizioni per fucile. Poi mettiamoci davanti alla leva e salviamo. Questa ci permetterá di entrare nell'apertura con acqua, eliminando la superficie trasparente solida. All'azionarla, 2 spiritelli di fuoco ci assalgono, quindi usiamo il tasto Fine e corriamo verso la leva che apre la porta d'uscita, poi sul ponte, arrivati all'altezza dell'apertura ci giriamo a destra mettendoci sul bordo, facciamo un passo corto all'indietro e ci tuffiamo da fermi con Alt+Shift+freccia in avanti. Entrati in acqua, verremo attaccati da un'orribile creatura, davanti a noi vediamo una porticina chiusa, quindi nuotiamo verso l'alto e a destra, sulla parete nera a destra c'é una leva che fa aprire la porta, ma prima di entrarvi raccogliamo dal fondo, seminascosto da una pianta, il revolver. Usciamo dall'acqua, e nell'angolo a S/E recuperiamo munizioni per revolver e 2 medikit piccoli, poi saliamo su un blocco e prendiamo il mirino laser. Continuiamo fino ad arrivare al bordo di un baratro, e spariamo con revolver e mirino al pendolo seminascosto in alto a destra, dall'altra parte del baratro; si alzerá una pedana permettendoci di aggrapparci dalla parte opposta a cui siamo. Ci tiriamo su e giriamo a sinistra, attenzione in fondo alla trappola di spuntoni indicataci dal soffitto, a destra imbocchiamo un ponte, alle nostre spalle c'é una porta chiusa, arrivati alla fine del ponte una porta sistemata tra due statue si aprirá da sola permettendoci di entrare nella sala principale di questo livello. Andiamo verso le 5 leve oltre la piscina, azioniamo quella piú a destra, apriremo cosí la porta piú a sinistra della parete a S. Entriamo, saltiamo con rincorsa per afferrarci alla 1ª corda e da questa alla seconda; da qui oscilliamo ancora per saltare sempre davanti a noi sulla colonna attaccata alla parete. Ci giriamo e dal bordo saltiamo senza rincorsa verso il pilastro in basso. Scendiamo, recuperiamo la Jungle Star con il piede di porco e ci dirigiamo verso l'angolo a N/W della stanza. C'é una leva che apre una botola nella stanza accanto, appena si aziona appare uno spiritello di fuoco, per cui rapidamente andiamo nel corridoio a destra e poi a destra ancora dentro la botola aperta, quando siamo giú corriamo verso S e ci tuffiamo nell'acqua (attenzione alle trappole del pavimento). Prima di entrare nell'apertura della parete a S, a sinistra recuperiamo un medikit grande. Appena dentro saliamo sul blocco a sinistra, dal bordo di quest'ultimo e guardando verso S saltiamo e ci afferriamo al blocco di sopra e continuiamo la scalata fini a giungere ad una scala. Per afferrarci a questa, posizioniamo Lara sul vertice del blocco che coincide con la parete S e saltiamo sul piano inclinato e, senza mollare il tasto Alt, saltiamo da questo alla scala a cui ci afferriamo con Ctrl. Andiamo su al massimo dell'altezza, poi facciamo in modo che Lara non appoggi i piedi sulla scala per poter scorrere sul bordo a destra e tirarci su.

Usciremo dalla porticina che in precedenza avevamo trovato chiusa, quindi riattraversiamo il ponte per tornare alla sala principale, dove azioneremo la leva accanto a quella precedente. Si aprirá proprio la porta davanti a noi. Entriamo ed aggiriamo la parete nera verso destra o sinistra, attenzione alle trappole del pavimento ed a quelle del soffitto, rappresentate da grandi spade che cadendo, potrebbero farci molto male. Sulla parete N recuperiamo la 2ª Jungle Star, una volta estratta si aprirá la botola sotto i nostri pìedi. Dal punto in cui siamo caduti, andiamo alla leva di destra e salviamo. Questo é un passaggio a tempo alquanto tosto, si risolve al filo di decimi di secondo. Azioniamo la leva, corriamo dando solo un colpetto al tasto sprint verso la leva a sinistra, la azioniamo, premiamo il tasto Fine e corriamo con tasto sprint in direzione al blocco che si é alzato, quando siamo a circa 4 metri da questo molliamo lo sprint e saltiamo sopra il blocco che nel frattempo ha giá cominciato a scendere, ci attacchiamo col corpo alla parete e saliamo con il tasto Ctrl. Se riusciamo a superare il passaggio al 1º tentativo, eviteremo anche un fastidioso scheletro che appare azionando la 2ª leva. Usciamo dalla stanza e torniamo alle 5 leve, azioniamo ora quella piú a sinistra, si aprirá la porta piú a destra della parete davanti a noi. Entriamo e troviamo una piscina acida con una serie di piani inclinati che utilizzeremo per raggiungere la parete di fronte. Vi sono vari modi per superare il passggio, il piú divertente é sicuramente quello di saltare da uno scivolo all'altro usando le frecce di direzione per curvare in volo. Giunti dall'altra parte, all'azionare la leva si invertirá il verso dell' inclinazione degli scivoli, permettendoci cosí di tornare indietro ed entrare nell'apertura a destra, dove dietro l'angolo troveremo la 3ª Jungle Star. Per uscire facciamo un salto con rincorsa e giravolta verso la parte piú a destra del piano inclinato piú vicino, ci lasciamo scivolare un po' e saltiamo curvando a sinistra verso l'uscita. Torniamo alle 5 leve e rimettiamo nella posizione originale quella piú a destra. Si aprirá la porta piú a destra nella parete S. Entriamo, dietro alla colonna piú lontana raccogliamo munizioni per fucile , poi saliamo sulla scala marrone su uno dei lati della stessa colonna. Due pedane a tempo si alzeranno, quindi, prendiamo con calma la rincorsa (il funzionamento a tempo inizia dal momento in cui si salta dal pilastro verso la 1ª pedana), saltiamo e ci aggrappiamo al centro del bordo della pedana piú vicina, ci tiriamo su e giusto in quel momento salviamo, subito facciamo un altro salto con rincorsa ed appena atterrati sull'altra pedana ci fermiamo e giramo Lara un po' a sinistra per fare l'ultimo salto con rincorsa verso l'apertura, in cui recuperiamo la 4ª Jungle Star. Uno spiritello di fuoco ci attacca, quindi abbandoniamo la stanza e ci tuffiamo nella piscina, dopodiché torniamo alle 5 leve per aprire l'ultima porta. Azioniamo quindi la 2ª leva cominciando da sinistra e si aprirá la porta piú a sinistra nella parete di fronte. Entriamo ed inseriamo le 4 stelle, si alzerá un blocco nei pressi della parete W. Questo ci permetterá di raggiungere una leva a tempo, una volta azionata ci giriamo e saltiamo con rincorsa verso la serie di pilastri la cui estremitá é ora spenta, permettendoci di giungere nella parte superiore della parete ad E. Il salto piú complicato é quello dal pilastro su cui appare uno scheletro verso il seguente, per cui é conveniente salvare il gioco nel salto precedente a questo. La porta davanti a noi si aprirá da sola, avanziamo per il corridoio e sbuchiamo in una nuova grande area. Scendiamo dal muretto, a destra nell'angolo c'é della legna che piú tardi dovremo accendere, e li un po' in alto e a destra, un corto corridoio con una porta chiusa. Se proseguiamo verso E, appena arriviamo alla colonna rotta, a sinistra vedremo un fuoco acceso. Andiamo ora verso l'angolo a S/E, raccogliamo la torcia da terra, li in zona ci sono altre 2 porte chiuse, corriamo ad accendere la torcia, poi all'angolo a S/W a dar fuoco alla legna.

Si apre la porticina li accanto, entriamo e recuperiamo la Jungle Gem ed una scena ci fa vedere il portone ad E che si apre. Una volta dentro, saltiamo sul blocco dietro la colonna nera (attenzione al pavimento incandescente), c'é una funivia, ma prima di prenderla, andiamo a recuperare l'ultimo segreto del gioco. Saltiamo con rincorsa sulla pedana nera avanti e a sinistra, da qui in diagonale su quella lontana a destra, entriamo nell'apertura, saliamo sul blocco e poi a sinistra sulla parte superiore, continuiamo a sinistra fino a giungere alla parete N. C'é una fessura in questa parete, semplicemente ci attacchiamo a questa e premiamo Ctrl, poi scorriamo a sinistra fino a toccare terra. Proseguiamo per i corridoi, attenti a non farvi prendere dall'entusiasmo e guardate bene dove calpestate. Troveremo il segreto#5 del gioco, Uzi e munizioni per Uzi, un medikit grande e munizioni per fucile. Usciamo salendo sul blocco e attraverso la porticina che si apre, saremo nuovamente nell'area in cui recuperammo la torcia. Prendiamo ora la funivia, in fondo cadremo in una piscina, nuotiamo immediatamente verso S prima che una creatura ci attacchi, e stiamo attenti perché, dopo l'incontro con quest'ultima, dovremo girare a destra al 1º angolo che troviamo per poter uscire dall'acqua. Saltiamo sopra il rilievo a destra, poi ancora su, da qui ci giriamo a E e saltiamo con rincorsa sull'isola per andare a piazzare la gemma verde. Si aprirá una porticina, quindi torniamo in acqua ed usciamo da questa dallo stesso punto di prima, saliamo ancora in alto ma stavolta anziché andare sull'isola, saltiamo sul piano inclinato che si vede nella prima immagine, scivoliamo all'indietro e ci aggrappiamo per scorrere verso destra, quando davanti a noi vediamo una apertura nella parete di fronte, ci tiriamo su, ci lasciamo scivolare un po' e saltiamo e ci aggrappiamo al bordo.



Ora facciamo tutto il percorso in senso orario fino ad arrivare con un salto con rincorsa ben calibrato sul muretto della parete ad E, proseguiamo verso S, aggiriamo le rocce saltando giú per poi tornare sul muretto, ci aggrappiamo al suo bordo e scorriamo a destra per evitare la trappola di spuntoni ed entriamo nel corridoio che ci troviamo di fronte. Dobbiamo arrivare fino alla fine del lunghissimo corridoio, poi a destra vedremo una piscina acida con una serie di piani inclinati. Divertiamoci quindi con questi ultimi, ricordandoci peró che con l'ultimo salto dovremo premere il tasto Ctrl per non sbattere la testa sul muro.

Prendiamo la statuetta Sun Goddess e usciamo a N, effettuando una nuova serie di salti per uscire dalla zona. Come in precedenza, nell'ultimo salto dovremo premere il tasto Ctrl per non sbattere la testa. Andiamo a sinistra ed ancora a sinistra, ci tuffiamo in acqua, proseguiamo dritti ad W ed appena vediamo a sinistra la sponda verde, ci avviciniamo e usiamo il tasto Ctrl per uscire dall'acqua esattamente in questo punto:



Lara scivolerá, ma nel momento della caduta ripremiamo Ctrl e si afferrerá al bordo, quindi scorriamo a destra nel quadrato adiacente e ci tiriamo su. Gli autori del gioco avevano previsto l'utilizzo della monkey che inizia nell'angolo a S/E, raggiungibile con un salto curvo dall'uscita del corridoio dell'ultima area visitata, ma questa che vi suggerisco é sicuramente la strada piú breve. Saliamo sul muretto ad W e da qui saltiamo con rincorsa verso la porta che si era aperta inserendo la gemma verde, andiamo davanti alle due statue al centro della stanza, combiniamo la Sun Goddess con il Sun Disk e lo piazziamo sopra il cono rovesciato. Si apriranno le due porticine, ed uno scheletro emerge dal suolo, corriamo verso la porta a sinistra, raccogliamo la chiave per terra (The Key of Release), usciamo da li inseguiti ora da 2 scheletri, andiamo nell'altra stanza e la inseriamo nella serratura, saltiamo lo scivolo e un'altra porta si apre per condurci alla battaglia finale. Subito a sinistra raccogliamo munizioni per fucile e un medikit piccolo, poi estraiamo il nostro fucile e proseguiamo fino a vedere un fuoco e poco prima, un mezzo blocco di color verde. Saliamo su questo, un TRex sta correndo verso di noi, quando é vicino gli spariamo. Dovrebbero bastare un minimo di due colpi per ucciderlo, io da quel punto ho fatto diversi tentativi impiegando un massimo di 6 colpi per farlo secco. Continuiamo verso W, arrivati in fondo a sinistra vediamo un cancello chiuso, andiamo a destra e nell'angolo a N/E in un cespuglio raccogliamo la torcia. Andiamo ad accenderla nel fuoco vicino a dove avevamo ucciso il TRex, poi andiamo ad accendere la legna per terra vicino al cancello chiuso, questo si aprirá, entriamo e in fondo al corridoio Lara vedrá l'elicottero che la riporterá a casa.