Official Fan Site
Cambio Skin



Seguici
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Seguici su Google+
Gruppo Aspidetr.com su Steam
Ricerca




Statistiche
Livelli: 2329
Outfits: 130
Level Designers: 447
Tools: 100
Textures: 158
Manuali TRLE: 13
Patches: 44
Altri Download: 13
TR Official: 44

Download Totali: 649286
Dettaglio News
Lara Croft  Titolo: Le origini del co-op nella saga di Tomb Raider
 Data: 29/01/2018 22.40.46

News:

In "Lara Croft and the Guardian of Light", il gioco in isometrica sviluppato da Crystal Dynamics e rilasciato da Square Enix nel 2010, venne per la prima volta implementata in un videogame di Tomb Raider la possibilità di affrontare il gioco in multiplayer in modalità in cooperativa, ma la sua idea di base ha origini ben più lontane. Press_Release  uno dei membri della nostra community, dopo una lunga ricerca e confronto fra diversi articoli già pubblicati, materiale rilasciato e poi ritirato dalla rete, ha pubblicato alcune sue riflessioni sul forum in un un eccellente resoconto che vi riproponiamo a seguire.



L'idea di implementare una componente co-op alla saga di Tomb Raider risale ai tempi di Tomb Raider Underworld. Stando a quanto ho capito da alcune ricerche in Internet, Toby Guard aveva lavorato ad un concept di un DLC ambientato in una Londra devastata dall'attacco di creature norrene in cui Lara avrebbe dovuto scalare una torre in rovina e, una volta in cima, sarebbe morta sacrificando se stessa per salvare il mondo. Essendo troppo ambiziosa per essere pubblicata in un DLC (che, per giunta sarebbe quasi certamente stato un'esclusiva Xbox) l'idea venne accantonata, ma dalle sue ceneri nacque il progetto Raiders.

Raiders sarebbe dovuta essere un'espansione (probabilmente) stand alone dalle meccaniche molto simili ai primi giochi della saga. Parrebbe che i giocatori avrebbero impersonato gli Alter Ego di Lara e si ipotizzava che il gameplay sarebbe stato basato su forza e velocità degli attacchi corpo a corpo dei Doppelgangers.



Raiders
Stiamo parlando solamente di un progetto in fase embrionale, infatti ben presto si decise di optare per un side-scrolling in 2,5D prima e per una visuale isometrica poi (molto azzeccata nel risultato definitivo, lasciatemelo dire), vennero scartati i Doppelganger ed il titolo ipotetico divenne The Adventures of Lara Croft. Lara Croft, infatti, ri-assunse il ruolo di protagonista e le venne affiancato un personaggio maschile (Il Guardiano) in un'ambientazione egizia, come poi sarà nel sequel Lara Croft and the Temple of Osiris.



The Adventures of Lara Croft
The Adventures of Lara Croft
  The Adventures of Lara Croft
The Adventures of Lara Croft
The Adventures of Lara Croft

The Adventures of Lara Croft

The Adventures of Lara Croft
The Adventures of Lara Croft
The Adventures of Lara Croft

The Adventures of Lara Croft
The Adventures of Lara Croft
The Adventures of Lara Croft

Il resto, come si suol dire, è storia. Da lì in poi è facilmente intuibile come il progetto si sia trasformato in Lara Croft and the Guardian of Light. Di tutto questo sviluppo (Raiders e The Adventures of Lara Croft) parrebbe fossero circolati parecchi concept in Internet, successivamente rimossi su richiesta di Crystal Dynamics. A questo proposito riporto quanto scritto in proposito sul sito Allgamestaff:

"Il progetto fu poi cancellato prima che fosse definita l’interfaccia dei contenuti a disposizione dell’utente: alcuni concept che furono realizzati per l’occasione sono ora stati rimossi dalla rete su volontà degli sviluppatori, in quanto destinati ad un uso prettamente interno; molti dei bozzetti in questione, infatti, incorporavano immagini da film che calzavano a pennello per la presentazione di un determinato personaggio o momento della sua evoluzione, perciò il team ha preferito rimuoverli per evitare che si creasse confusione"

In ultimo una curiosità legata al sequel e qualche concept attinente: parrebbe che Ron Rosenberg di Crystal Dynamics abbia dichiarato che, nel sequel Lara Croft and the Temple of Osiris, avrebbe dovuto essere implementata la possibilità di creare le proprie tombe "in stile Lego" da pubblicare online. Penso che qualunque fan del level editor avrebbe amato questa funzionalità.

 

Lara Croft 2

Lara Croft 2

Fonti principali:

- Allgamestaff: The Adventures of Lara Croft: Il processo creativo dietro le avventure co-op di Lara
- Multiplayer.it Vent'anni di Lara Croft: i giochi cancellati
- immagini e considerazioni provenienti da vari siti (CroftGeneration, Gmly.info) e da una ricerca personale.



Fonte: Press_Release per Aspidetr.com Autore: Blu
Link Correlati
Topic dedicato sul forum
Archivio News (1074)
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Blocco Successivo ( 1074 records )