Reviews - [Back to Basics 2005] Skellycombs

by George Maciver
Downloads: 28
Storia
GamePlay
Puzzle
Segreti
Atmosfera
Suoni
Camere
Textures
Luci
Nemici
Oggetti
Storia, GamePlay:
7
Puzzle, Segreti:
7
Atmosfera, Suoni, Camere:
7
Textures, Luci:
7
Nemici, Oggetti:
7
Buon livello per questa BTB ambientata nelle catacombe, una buona dose di gameplay unita ad una buona atmosfera. Struttura e grafica infatti sono ben curate, anche se si poteva fare di più, specialmente in certi punti. Il gameplay ha una nota in più, reso più frizzante da diverse azioni da seguire, come corse a tempo qualche insidia e diverse ossa da sparare, oltre che gli scheletri. In definitiva un buon livello che si lascia giocare, scorre facilmente ed è alla portata di tutti.
(YoungLara89 - 04 Settembre 2019)
8
7
8
8
8
7,80
Storia, GamePlay:
8
Puzzle, Segreti:
8
Atmosfera, Suoni, Camere:
8
Textures, Luci:
8
Nemici, Oggetti:
8
Si respira bene l’atmosfera di catacombe con alcune stanze grandi ma non dispersive e altrettanti corridoi vuoti in sotterranei che conferiscono giuste sensazioni di luoghi abbandonati. Ci sono punti un po' più scuri ma in linea con le ambientazioni e l’illuminazione generale è ben attenzionata. Anche l’applicazione delle textures è curata e buona visione totale delle architetture dove spicca particolarmente la grande area che si estende con un percorso in altezza per il recupero di una gemma. Due buoni flyby con il primo che si collega direttamente al gameplay utilizzando uno scheletro che passando su una piastrella innesca il rotolamento di un masso che andrà ad aprire una breccia nel pavimento per dare inizio concreto all’avventura, il secondo invece molto suggestivo ripercorrendo una stanza con molte leve e l’apparizione di scheletri posti a guardia delle stesse. Gioco ordinato e fluido, è difficile restare bloccati ma le azioni che compongono il gameplay sono divertenti con una corsa a tempo ben gestibile, una moltitudine di ossa da sparare che rilasceranno alcuni fantasmi da smaltire con il totem che comunque rimane molto distante quando sul finire dovrà essere neutralizzato l’ultimo. Poche trappole che consistono unicamente in lame affioranti dal pavimento e aggirarle sarà chiaro dopo il primo infilzamento mentre più efficaci alcuni fuochi a livello di acqua mortale in una piccola stanza dove usando la fune a pelo d’acqua si rischia di essere bruciati. Piede di porco utile per staccare una stella. Un buon numero di scheletri rappresentano una minaccia concreta in quanto non si dispone del fucile ma solo di balestra e mirino. Solo molto più tardi di frecce esplosive per cui nelle prime fasi di incontro con essi bisogna liberarsene in altro modo possibile oppure scavalcandoli ed essere veloci nell’affrontare i percorsi da fare. Progettazione discutibile dell’unico segreto da recuperare che è più probabile trovarlo per caso che da cercare con attenzione.
(Siphon - 15 Ottobre 2014)
8,00
6,50
7,50
7,50
7,50
Note: The review system will be back online asap.